Petrolio in Val d'Agri e Valle del SauroPrimo Piano

Sindaco di Grumento Nova: occorre incontro urgente in prefettura per valutare il piano di emergenza esterna Cova

Plauso per l’intervento efficace dell’ospedale di Villa D’Agri. Interviene il sindaco di Grumento Antonio Imperatrice in merito all’incidente verificatosi ieri al pozzo Monte Alpi 6,7,8 ribadendo come la presenza del nosocomio di Villa d’Agri abbia dimostrato, per tempestività ed efficacia nell’intervento, come sia di fondamentale importanza per eventuali e mai auspicabili incidenti nell’indotto petrolifero, nel Cova e perfino in altre e numerose aziende della zona industriale della Valle d’Agri.

È di pochi giorni fa la missiva con cui ha chiesto, insieme al sindaco di Viggiano, un incontro urgente con il Prefetto di Potenza ed il Vice Presidente della giunta regionale, Flavia Franconi, per valutare l’efficacia del Piano di emergenza Esterna del Cova della Valle d’Agri in considerazione del fatto che il Piano Regionale Sanitario, in corso di approvazione, preveda di fatto un depotenziamento del nostro Ospedale.

“Abbiamo ritenuto necessario – fa sapere il sindaco Imperatrice  – porre all’attenzione anche del Governo Nazionale come la sicurezza sanitaria ed emergenziale del nostro territorio, ancor di più con la messa a regime del centro Olio Tempo Rossa di Corleto Perticara, sia fondamentale in un’area interna della Basilicata che fornirà quasi il 20% del fabbisogno petrolifero Italiano. Occorre pertanto che l’incontro in Prefettura si tenga quanto prima perché riteniamo che, in deroga alle norme Regionali e Nazionali, sia oggi più che mai urgente prevedere il potenziamento dell’ ospedale civile di Villa d’Agri.”

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS