Cronache

Sicilsaldo, scatta lo sciopero ad oltranza



La Uilm rompe gli indugi e sulla vertenza Sicilsaldo proclama lo sciopero ad oltranza con assemblea permanente all’interno dell’area industriale di Viggiano. La Sicilsaldo è un’azienda dell’indotto Eni, interessata da un cambio di appalto a fine mese. Confapi ha annunciato che ai 49 lavoratori arriveranno lettere di trasferimento in altri siti e la Uilm ha indetto la protesta. Una situazione paradossale, secondo il sindacato, anche alla luce degli impegni per una positiva soluzione della vicenda assunti da tutte le parti nell’incontro che si è tenuto lunedì scorso in Regione.  La vertenza si è aperta dopo che il termine dell’appalto, inizialmente previsto a primavera 2023, è stato anticipato a domani (30 giugno 2022).

 

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com