Si ritorna a spendere e si evidenzia un aumento dei consumi

di Giulia Giarletta

La buona affluenza, nello scorso fine settimana, di consumatori nei centri storici e in generale nei negozi dei due capoluoghi e in centri medio-grandi della regione Basilicata lascia ben sperare per i prossimi giorni per una ripresa degli acquisti natalizi, con un leggero ed incoraggiante aumento rispetto stesso periodo dello scorso anno, anche se non in tutti i settori.

Questo è quanto rilevato dal Centro Studi U.N.C. – sostenendo una sostanziale tenuta dei settori alimentari e giocattoli, con novità positive per i prodotti del “benessere” acquistati in parafarmacia, profumeria, erboristeria, esercizi che complessivamente in Basilicata da alcuni anni sono aumentati, mentre si registrano nelle due città cali contenuti per i beni della casa e più marcati nei settori storicamente trainanti nel commercio potentino e materano, vale a dire abbigliamento e calzature, sperando che per questa categoria, nei prossimi giorni ci sarà più affluenza per gli acquisti, buona ripresa anche per gli acquisti di telefonia, elettrodomestici ed informatica.

“Tutto si giocherà nei prossimi giorni, nella volata della corsa dei regali”

A conclusione lascio un mio pensiero: “il denaro non fa ricco se non si sa spenderlo. Dopo tutto, dico io, i soldi non hanno alcun valore , quello che conta è il modo in cui li spendi.

Giulia Giarletta

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE