Shell Italia inaugura i programmi di investimento sociale “English Olympic game” e “English point” a Viggiano e Grumento Nova

Attraverso questi due programmi di investimento sociale Shell promuove l’apprendimento della lingua inglese

Shell Italia E&P lancia due nuovi programmi destinati agli studenti delle scuole primarie e secondarie di Viggiano e Grumento Nova.

Nel dettaglio, il progetto English Olympic Game, sostenuto da Shell Italia e svolto in collaborazione con Pearson, il patrocinio del British Council e dell’Ambasciata Inglese in Italia, inizierà con l’anno scolastico 2019-2020 e, sotto forma di competizione, consentirà ai ragazzi delle scuole primarie, secondarie inferiori e superiori che parteciperanno al programma, di misurarsi in modo divertente sulle loro capacità e abilità nella comprensione della lingua inglese e di confrontarsi con ragazze e ragazzi provenienti da diverse località della Basilicata.

Il secondo progetto, English Point si articola in più di 200 libri e testi di grammatica che Shell Italia ha donato al Comune di Grumento Nova. I libri a disposizione presentano vari livelli di difficoltà in termini di struttura grammaticale, numero di parole e lunghezza del testo in modo tale da permettere ai ragazzi di sviluppare un percorso di apprendimento della lingua inglese autonomo che porta gli stessi ad accrescere le proprie conoscenze linguistiche e a sviluppare nuove competenze.

Nel corso dell’evento sono intervenuti: Francesco Carile, sindaco di Tramutola, Antonio Imperatrice, Sindaco di Grumento Nova, Amedeo Cicala, sindaco di Viggiano, Carmine Cicala, Presidente Consiglio Regionale, il direttore commerciale di Shel Italia E&P, Chris Mansfield, Michael Lacey Freeman, Christina Caughlan, Owen O’Neil e Elisabetta Peressutti della Oxford Universty Press, e Donatella Fitzgerald di Pearson.

“Siamo molto contenti di lanciare queste due nuove iniziative – ha commentato Chris Mansfield, direttore commerciale di Shell Italia E&P – che vanno ad aggiungersi ai programmi di investimento sociale che Shell Italia ha avviato da anni in questa splendida regione a sostegno dei giovani. Siamo convinti che ogni attività rivolta alla formazione delle ragazze e ragazzi delle scuole primarie e secondarie della Basilicata ha un ritorno di gran lunga superiore ad ogni possibile guadagno economico legato all’attività estrattiva. Perchè investire nei giovani significa investire nel futuro di chi, anche quando gli idrocarburi saranno finiti, continuerà a vivere e lavorare nella sua terra. Questo è un punto importante per noi, ed è anzi motivo di profondo orgoglio poter contribuire a rendere migliore la vita delle persone nelle comunità dove operiamo, attraverso programmi come questi che aiuteranno i giovani ad apprendere e approfondire la lingua inglese”.

FONTE: FIRST

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE