Sempre più sentita anche in Val d’Agri la tradizione delle Infiorate del Corpus Domini. (Inviaci la tua foto)

Si celebra oggi domenica 23 giugno 2019, la solennità del Corpus Domini, con Infiorate e processioni in tutta Italia. Anche i borghi della Val d’Agri rispettano la tradizione colorandosi di tappeti di petali, che diventano vere e proprie attrazioni per i turisti. Decine di persone, ragazzi e giovani in particolare, che si dedicano alla raccolta di petali e fiori di campo per poi allestire splendidi disegni in onore dell’Eucarestia che viene condotta sulle strade dei nostri paesi.

Nelle processioni del “Corpus Domini” nelle nostre cittadine il tripudio di colorati e raffinati tappeti di fiori, predisposti fin dal primo mattino, non rappresenta solo esteriorità, ma costituisce l’occasione propizia per  riappropriarsi dei significati interiori profondi dei gesti compiuti.

Questa tradizione nasce a Roma nel XVII secolo quale espressione della festa barocca. Si pensa che la tradizione di costruire quadri fatti di fiori sia nata nella basilica vaticana grazie a di Benedetto Drei, addetto responsabile della Floreria vaticana, e del figlio Pietro, che utilizzarono “fiori frondati e minuzzati ad emulazione dell’opere del mosaico” nel 1625 per la festa del patrono di Roma dei santi Pietro e Paolo.

Nel 1633, Stefano Speranza realizzò un altro quadro floreale. Oreste Raggi informò che, morto Benedetto Drei, fu Bernini a succedergli, e che “quest’arte floreale da Roma si divulgò“.

Ma il primato per l’infiorata allestita per le festività del Corpus Domini è risalente al 1778 in cui vennero allestiti quadri floreali in via Sforza di Genzano oppure al 1782 cui un tappeto coprì l’intera via. Da quel momento altre località cominciarono ad allestire infiorate in occasione del Corpus Domini.

Fra le infiorate allestite in Val d’Agri merita di essere menzionata quella di Marsico Nuovo dove viene portata avanti con particolare dedizione.

Inviaci la foto dell’infiorata più bella realizzata nel tuo paese e noi provvederemo a pubblicarla sui nostri canali sociale. Grazie

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE