Notizie dal TerritorioPrimo Piano

Sarconi: Un Eco-leader in Basilicata! Il Comune Riciclone per ispirare i piccoli centri

"Sarconi: Piccolo Comune, Grande in Sostenibilità!"


Sarconi si distingue come l’unico comune in Basilicata, sotto i 5.000 abitanti, a ricevere il prestigioso riconoscimento di “Comune Riciclone” nell’ambito della gestione dei rifiuti urbani. Questo successo è stato celebrato durante l’undicesima edizione di EcoForum, la conferenza nazionale sull’economia circolare organizzata da Legambiente, Nuova Ecologia e Kyoto Club, in collaborazione con Conai e CONOU, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) e della Regione Lazio.

Un Riconoscimento Importante

La conferenza, svoltasi presso l’Hotel Quirinale di Roma, ha concluso la seconda giornata con la trentunesima edizione dei premi “Comuni Ricicloni”, che celebrano i comuni “Rifiuti Free“. Quest’anno, l’Italia ha visto un aumento dell’11% nei comuni virtuosi, raggiungendo un totale di 698, di cui 450 sono “piccoli comuni” sotto i 5.000 abitanti.

Il Successo del Sud

Il Nord Italia ha confermato la sua posizione di leader con 434 comuni virtuosi, ma il Sud ha mostrato una crescita significativa con 231 comuni (+23,8% rispetto alla scorsa edizione). Il Centro Italia è rimasto stabile con 33 comuni premiati. Tra le regioni “fuoriclasse” spiccano il Veneto con 173 comuni, la Lombardia con 101 e la Campania con 83. Tuttavia, il Trentino-Alto Adige e il Piemonte hanno registrato una leggera flessione.

EKA Srl: L’Azienda dietro al successo di Sarconi

Dietro al successo di Sarconi c’è la società EKA Srl, che gestisce la raccolta differenziata nel comune. Il loro impegno e la loro efficienza nella gestione dei rifiuti hanno permesso a Sarconi di raggiungere questo importante traguardo. La loro strategia si basa su una rigorosa separazione dei rifiuti e su un’efficace sensibilizzazione della popolazione locale riguardo all’importanza del riciclaggio.

 La Premiazione

A ricevere il riconoscimento durante l’edizione 2024 dei Comuni Ricicloni di Legambiente, tenutasi oggi a Roma, è stato il sindaco di Sarconi, arch. Giovanni Tempone, accompagnato dai rappresentanti della società EKA Srl. La loro presenza alla cerimonia ha sottolineato il lavoro di squadra e la collaborazione tra amministrazione locale e gestori del servizio di raccolta differenziata, elementi chiave per il raggiungimento di questo successo. La ricerca premia anche quest’anno Sarconi, che risulta essere l’unico comune sotto i 5.000 abitanti a potersi fregiare del titolo.

Dichiarazione del Sindaco

Durante la cerimonia, il sindaco Giovanni Tempone ha dichiarato: “Questo riconoscimento è il frutto di un impegno collettivo che coinvolge tutta la nostra comunità. Siamo orgogliosi di essere un esempio virtuoso nella gestione dei rifiuti urbani. Il nostro obiettivo è continuare su questa strada, migliorando costantemente i nostri servizi e sensibilizzando i cittadini sull’importanza della raccolta differenziata. Ringrazio la società EKA SRL per il loro contributo essenziale, gli operatori del servizio e tutti i cittadini di Sarconi per la loro collaborazione.”

Un Futuro Sempre Più “Rifiuti Free”

La crescita dei comuni virtuosi in Italia è un segnale positivo per l’ambiente e per la società. L’aumento del numero di comuni che adottano pratiche di gestione dei rifiuti sostenibili dimostra che sempre più amministrazioni locali stanno comprendendo l’importanza di un approccio eco-sostenibile. Eventi come EcoForum e la premiazione dei “Comuni Ricicloni” sono fondamentali per incentivare e diffondere queste buone pratiche. Sarconi, con il suo esempio, ispira altri comuni a seguire la stessa strada verso una gestione dei rifiuti più efficiente e sostenibile. La speranza è che, negli anni a venire, il numero di “Comuni Ricicloni” continui a crescere, contribuendo a un’Italia sempre più rispettosa dell’ambiente.

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com