Primo PianoSocietà e Cultura

Sarconi tra poco a “Mezzogiorno in famiglia”: “Con il televoto si può vincere”


I canti ed i balli, ma soprattutto la sfida fra i Comuni sono pronti a tornare nella nuova puntata di Mezzogiorno in famiglia, che andrà in onda su Rai 2 questa mattinata, domenica 29 gennaio 2017. A contendersi il titolo di campioni saranno i Comuni di Grado, in provincia di Gorizia, e Sarconi, in provincia di Potenza, che affronteranno il match decisivo. La squadra di Grado ha dimostrato nell’appuntamento precedente di avere tutte le carte in regola per proseguire la propria avventura, ma la puntata di ieri è stata vinta dai rivali. Sarconi partirà quindi oggi con un punto di vantaggio che potrebbe determinare la sua vittoria. Questo piccolo centro della Basilicata è famoso per una festa che si tiene ad agosto con protagonista il Fagiolo. Nel suo territorio esistono infatti circa 20 tipi di fagiolo, che trovano spazio anche a livello internazionale. Grado affonda invece le sue origini al 452, anni in cui la vediamo come uno dei porti di Aquileia e Castrum. Poco più di 100 anni più tardi, grazie all’invasione dei Longobardi, il Comune potè ospitare al suo interno il Patriarcato di Aquileia per volere del Patriarca Paolino, assumendo così un ruolo prestigioso sia a livello religioso che politico.

Ieri un record a “Mezzogiorno in famiglia”. Un piccolo centro della Val d’Agri ha battuto al televoto un grande comune del Nord Italia. Merito dell’esibizione di ballo e del grande tifo che sta sostenendo i ragazzi sarconesi dalla Val d’Agri e da tutta la Basilicata.

Sarconi finora grazie alle squadre impegnate “in casa” e negli studi Rai nei giochi d’abilità e cultura, ha totalizzato ben 6 punti e può farcela: fondamentale potrebbe essere il televoto della seconda esibizione artistica. Ieri dopo i ballerini sarà la volta del cantante che il pubblico televisivo di Rai 2 potrà votare proprio con il televoto. Al comune valligiano è stato assegnato il numero 2. Dal momento in cui sarà lanciato il televoto, sarà possibile sostenere Sarconi inviando un sms al 478 478 4 scrivendo nel testo 2 oppure da telefono fisso al telefonando al 894433 e scegliendo il numero 2.

Qunidi oggi tutti, dalle ore 11 tutti, davanti la tv per tifare Sarconi che rappresenta la Val d’Agri e la Basilicata a “Mezzogiorno in Famiglia”. I voti dei telespettatori possono fare la differenza, insieme alla bravura dei ragazzi” dicono i partecipanti alla sfida.

Anche i nostri avversari hanno paura:

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com