Primo PianoSocietà e Cultura

A Sarconi depuratore dissequestrato – (VIDEO)

Sono state dissequestrate quelle parti dell’impianto di depurazione di Sarconi alle quali i carabinieri della Forestale lo scorso 4 aprile avevano apposto i siggilli, a causa di uno sversamento dovuto alle piogge intense. Lo rende noto Acquedotto Lucano.

Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Lagonegro che non ha convalidato il provvedimento adottato dai carabinieri. Il cantiere di Acquedotto Lucano è adesso nelle condizioni di proseguire i lavori di adeguamento del depuratore, che oltre all’abitato di Sarconi serve anche quello di Moliterno.

Qui di seguito il servizio del TGR Basilicata sul dissequestro, andato in onda domenica 9 aprile 2017:

[flowplayer id=”24074″]

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS