Salvini al fianco dei sindaci lucani contro il coronavirus

Il leader del carroccio ha telefonato ai sindaci per raccogliere le loro richieste

L’emergenza coronavirus non conosce confini regionali. Così Matteo Salvini, Segretario Federale della Lega, è sempre in contatto con i Sindaci, da nord a sud, e negli ultimi giorni ha moltiplicato messaggi e telefonate per conoscere i problemi e le richieste del territorio lucano in queste settimane di emergenza da Covid-19.
I Sindaci hanno potuto parlare col leader leghista di tutto quello di cui hanno bisogno, con la speranza che finalmente si possa dare un’accelerata importante sia sotto l’aspetto sanitario e sia sotto l’aspetto economico e di tenuta sociale, al fine di risolvere con concretezza l’emergenza quotidiana. Il leader della Lega considera i Sindaci l’Istituzione più vicina ai cittadini e il front office per i cittadini e mai come in questo momento devono essere ascoltati e aiutati.

Salvini parte dalla consapevolezza che tantissime sono le richieste di aiuto rivolte ai Sindaci da famiglie in difficoltà e, pertanto, i Primi Cittadini devono avere gli strumenti non solo economici per intervenire il più rapidamente possibile.
Tra gli altri, in Basilicata il leader leghista si è confrontato anche nelle ultime ore con Franco Genzano (Cancellara), Vincenzo Zito (Montescaglioso), Claudio Borneo (San Chirico Raparo), Mario Guarente (Potenza), Pasquale Pepe (Tolve) e Amedeo Cicala (Viggiano).

Lega Basilicata
Senatore Roberto Marti
Commissario Regionale Lega

 

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE