Eventi in BasilicataSocietà e Cultura

Sabato 25 marzo inaugurazione a Moliterno della Biblioteca Lucana


E’ ubicata in una palazzina liberty che nei primi 2 piani ospita una raccolta di libri e stampe sulla Basilicata che va dal seicento fino al novecento. In particolare nella saletta Pacichelli è presente un gran numero di vedute di paesi lucani dei primi del 700.

Al secondo piano è la suggestiva sala delle Mappe (la più antica è del 1620) e quella dei Terremoti che sconvolsero le terre del Vulture nel 1851 e la Val D’Agri nel 1857.

Il terzo piano, affacciato su una splendida veduta del paese e dei monti , ospita una rara collezione di libri sul Gran Tour, il magico viaggio culturale e sentimentale che fecero gli intellettuali europei a cavallo tra settecento e ottocento in sud Italia. L’affaccio sull’infinito è dunque garantito dovunque si guardi.
Anche questa grande sala è tappezzata di disegni e preziose vedute dei maggiori autori.

Qualche curiosità: la stampa più antica? la mappa del Magini del 1620; le vedute più belle? forse quelle di Frederic Bourgeois de Mercey ; le più importanti per la Lucania? probabilmente le incisioni del Pacichelli del 1703; i libri più provocatori? quelli di Petruccelli della Gattina; il testo più sorprendente? quello sulla rivoluzione in Basilicata nel 1860 di Michele Lacava. E così via. Tante sorprese si susseguono soprattutto all’ultimo piano, dove rubano l’attenzione del cuore e degli occhi i libri illustrati dei viaggiatori europei dell’ottocento.

Dunque questa Bibilioteca, con annesso gabinetto di stampe, è un’attrazione unica nel panorama dell’Italia meridionale ed è un gioiello che si aggiunge ai cinque già presenti a Moliterno.

Il sistema museale MAM ha scelto di collaborare nell’ACAMM (acronimo di Aliano, Castronuovo Sant’Andrea, Moliterno e Montemurro) , in sinergia con le altre istituzioni culturali, con l’intento di promuovere una iniziativa di qualità nel panorama nazionale.

Il presidente MAM
Gianfranco Aiello

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com