Cronache

Ruba in un bar per giocare alle slot


A Baragiano, in provincia di Potenza, in flagranza di reato di furto aggravato, N.G., un 17enne, celibe e disoccupato del posto è stato tratto in arresto nella serata di ieri, mercoledì 7 novembre, dai militari dell’Arma dei Carabinieri della Stazione della città lucana, grazie anche all’attento controllo del territorio, operato dalla Compagnia Carabinieri di Potenza, alla guida del Capitano Gennaro Cascone che proprio in queste ultime settimane ha eseguito diversi arresti nel capoluogo lucano e in provincia.

il giovane, approfittando della distrazione del titolare di un bar, aveva più volte prevelato denaro contante dalla cassa dell’esercizio commerciale per poi giocarselo alle slot machine.

E così, dopo l’ennesima denuncia del gestore del locale, i militari hanno contrassegnato alcune banconote, fotografandole ed annotandone i numeri seriali, aspettando nel frattempo che l’ignoto malfattore operasse di nuovo.

E infatti non ha ritardato nell’eseguire un ennesimo colpo nella serata di ieri.

Il proprietario del locale si è accorto dell’ammanco e subito dopo sono intervenuti i Carabinieri che erano già in servizio di osservazione.

Il minorenne è stato perquisito e trovato in possesso di alcune banconote identificate in precedenza.

Il danno complessivo è di poche decine di euro, come informa il Comandante Provinciale dei Carabinieri, ma la bravata è costata cara all’ignaro furbetto.

Espletate le formalità di rito, il 17enne è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, per essere poi sottoposto a giudizio di convalida.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com