Emergenza Coronavirus

Rivisto il prezzario regionale covid-19 adeguando le tariffe al mercato attuale


La giunta regionale, su iniziativa dell’assessore alle Infrastrutture, Donatella Merra ha approvato “la prima revisione all’Appendice dei prezzi Covid-19” ed ha formalizzato, con un ulteriore provvedimento, alcune correzioni alla vigente “Tariffa unificata di riferimento dei prezzi per l’esecuzione di opere pubbliche della Regione Basilicata”.

Dopo l’approvazione a luglio dell’Appendice dei prezzi Covid-19, a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria, l’Ufficio Edilizia e Opere pubbliche del Dipartimento Infrastrutture ha svolto una verifica che ha fatto emergere la necessità di una revisione dell’elenco delle nuove voci di prezzo in vigore. Il nuovo prospetto, naturalmente, resterà valido limitatamente alla durata dell’emergenza sanitaria stabilita dal governo nazionale. La verifica da parte dell’Ufficio ha portato, allo stesso tempo, alla rettifica, attraverso una delibera di giunta, del vigente tariffario per l’esecuzione delle opere pubbliche della Regione Basilicata, anche in seguito ad alcune segnalazioni pervenute.

“Con il primo provvedimento – ha spiegato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Donatella Merra – abbiamo provveduto alla revisione dei prezzi Covid-19 per gli appalti della Regione, adeguando ad esempio le tariffe di presidi come le mascherine, che alcuni mesi fa, all’inizio dell’emergenza sanitaria, erano molto più alte rispetto alle attuali. La revisione all’Appendice sarà un utile riferimento per le Stazioni appaltanti nell’esecuzione delle opere pubbliche sul territorio regionale. Con la seconda delibera, invece, abbiamo corretto alcuni errori materiali, seppur minimali, del tariffario vigente fino a giugno 2021”.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com