Notizie dal Territorio

Rete ferroviaria lucana: treni speciali per l’estate e riattivare la linea Lagonegro-Sicignano


“Per consentire il collegamento dell’area sud della provincia di Potenza ai servizi ferroviari di alta velocità diventa essenziale riattivare, attraverso adeguamento tecnologico ed ammodernamento, la tratta Sicignano-Lagonegro”.

A sostenerlo è Francesco Cupparo (Forza Italia) sottolineando che “il programma presentato da Vera Fiorani, in qualità di Commissario Straordinario di Rete Ferrovie Italia per realizzare quella che è stata definita la nuova idea di alta velocità al Sud, rappresenta una svolta storica, un vero e proprio “ultimo treno” da cogliere al volo. Su questo progetto si innesta infatti la possibilità per il comprensorio Lagonegrese-Sinni-Mercure-Pollino di superare un gap storico di infrastrutture, in primo luogo ferroviarie, per la mobilità dei cittadini compresi quelli residenti in territori della provincia di Salerno.

Il progetto dell’alta velocità, che avrà ripercussioni positive in tre regioni meridionali (Campania, Basilicata, Calabria) attraverso una programmazione, con l’obiettivo di ridurre i tempi di percorrenza e raggiungimento delle varie destinazioni, è in forte sintonia con la strategia espressa di recente dalla Ministra per il Sud e la Coesione Territoriale Mara Carfagna che, di intesa con il Premier Draghi, ha voluto promuovere gli “Stati Generali del Sud” prima di tutto per un monitoraggio attento ed aggiornato sulle maggiori emergenze infrastrutturali, sociali, civili ed occupazionali per definire le priorità dei programmi di spesa legati al Recovery Fund. Per il Mezzogiorno dunque ci saranno risorse finanziarie adeguate a realizzare progetti e programmi di sviluppo e pertanto non è più il tempo di alimentare i localismi che tanto hanno nuociuto sinora al Sud. Lagonegro ha da sempre rivestito, grazie alla sua posizione geografica di collegamento tra comuni e territorio della Campania e della Calabria, un ruolo cardine nelle strategie di sviluppo infrastrutturali, in passato anche in tema di collegamenti su tratta ferroviaria. Si tratta adesso e su questo Forza Italia svilupperà il massimo impegno politico ad ogni livello istituzionale, regionale, parlamentare, di Governo nazionale e di organismi del Parlamento Europeo – continua la nota – di accelerare tempi e procedure dell’iter progettuale di riattivazione della Sicignano-Lagonegro. E’ questo un modo efficace per accorciare le distanze dall’area sud della provincia di Potenza e il centro-nord del Paese e al tempo stesso contrastare lo spopolamento e la fuga dei giovani dai nostri comuni”.

 

Pianificazione di treni speciali per le coste lucane nel periodo estivo: è l’ipotesi alla quale sta lavorando la Regione Basilicata, per prepararsi nel migliore dei modi alla ripresa estiva e in vista dell’auspicato superamento della crisi pandemica. Avendo la possibilità di “impiegare risorse destinate a specifici progetti di miglioramento dei servizi di trasporto anche per finalità turistiche”, il Dipartimento regionale ad Infrastrutture e Mobilità ha richiesto a Trenitalia di programmare una serie “di servizi a supporto della mobilità turistica”. “In tal senso – ha detto in merito l’assessore regionale, Donatella Merra – ho avviato interlocuzioni con i rappresentanti dei territori. Stiamo discutendo, a tal proposito, anche delle procedure necessarie all’apertura stagionale di una biglietteria situata in un’importante località turistica. Quest’estate più della scorsa – ha proseguito l’esponente dell’esecutivo lucano – si sta cercando di porre in essere ogni azione utile ad incentivare l’afflusso di turisti nelle località marittime regionali su entrambe le coste nei periodi estivi”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com