Sport

Qualificazioni Mondiali: Italia prima a punteggio pieno

Una vittoria importantissima quella dell’Italia a Sofia, contro la Bulgaria. Gli Azzurri sono riusciti ad imporsi dopo una partita sporca e particolarmente difficile, grazie alle reti di Belotti e Locatelli ed è attualmente prima in classifica nel Girone.

La partita

Grande possesso palla degli uomini di Mancini, che però non riescono a sbloccare il risultato prima del rigore fischiato per fallo di Dimov su Belotti al 44’: a realizzare dagli undici metri è stato poi lo stesso “Gallo”. Controllo del match da parte dell’Italia, che non subisce granché, se non un’occasione abbastanza pericolosa da parte di Karagaren, che conclude a rete, anche se in fuorigioco. Dopo il palo di Belotti al 72’, è arrivato il gol di Locatelli all’82’, grazie ad una bellissima prodezza di Locatelli, che ha battuto Iliev con un destro a giro meraviglioso. Si è trattato della prima vittoria in Bulgaria dell’Italia.

Primo posto importantissimo

Con il successo in terra di Bulgaria, l’Italia è attualmente in testa al girone C delle qualificazioni ai Mondiali 2022, che si svolgeranno in Qatar. Due vittorie su due partite disputate, stesso bottino della Svizzera che ha segnato anche lo stesso numero di reti, ma ne ha subita una. Questo significa che gli Azzurri sono primi per differenza reti, visto che non hanno subito nessuna rete.

Per chi non lo sapesse, il primo criterio per stabilire chi passa il turno per primo, in caso di stesso punteggio, è proprio la differenza reti. Soltanto le prime classificate hanno diritto di accedere alla fase finale del Mondiale. Le dieci seconde classificate, infatti, dovranno affrontare un doppio turno dei playoff, in cui verranno poi inserite contro le migliori squadre della Nations League, le quali si sono piazzate dal terzo posto in giù nel loro girone. Si tratta di 12 squadre, da cui usciranno solo 3 compagini, che partiranno per Qatar 2022.

La prossima sfida dell’Italia è prevista per il 31 marzo prossimo, e vedrà affrontare la Lituania fuori casa. Gli azzurri partono con i favori del pronostico: tutti i siti di gioco online e anche quelli stranieri, danno per favorita la squadra di Mancini, con una quota che non supera 1,15. Insomma, si tratta di una probabilità molto elevata di vittoria azzurra.

Record su record per Mancini

Roberto Mancini sta macinando record su record con la Nazionale italiana. Basti pensare al fatto che nel giro di due anni, dal 10 settembre 2018, momento del suo insediamento, ha portato a casa ben 19 vittorie su 25 gare, senza mai perdere. Ieri, come già detto, si è trattata, poi, dell’unica vittoria degli Azzurri in Bulgaria.

Lo stesso Marcello Lippi, prima di affrontare il Mondiale in Germania nel 2006, rimase imbattuto per 25 partite. Attualmente, l’ultima sconfitta della Nazionale italiana risale a settembre 2018, un Portogallo-Italia valido per la UEFA Nations League. 19 vittorie, quindi, e 5 pareggi. Anche i gol subiti sono davvero pochi: nelle ultime 14 partite, soltanto 3. Mai nessuna nazionale italiana aveva subito così pochi gol in trasferta. Le ultime dieci partite in trasferta hanno visto l’Italia vincente per 9 volte.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com