Provvedimento del Prefetto dopo gli incidenti a Vaglio Basilicata

Dopo gli scontri tra gli ultrà del “CS Vulter 1921” e “AS Melfi” avvenuti nella giornata di domenica scorsa 19 gennaio, che ha causato la morte del 38enne di Rionero in  Vulture, Fabio Berardino Tucciariello e il ferimento  di altre tre persone, il Prefetto di Potenza, dott. Annunziato Vardè, con un provvedimento ha disposto che le partite del “CS Vultur 1921” – “Real Senise” e “AS Melfi” – “Ripacandida“, in programma il prossimo 2 febbraio siano disputate in assenza di spettatori.

Inoltre, per la successiva partita “Moliterno” – “Melfi“, prevista per il prossimo 5 febbraio, ha disposto il divieto di trasferta della tifoseria ospite.

Sono questi altri due provvedimenti che si aggiungono a quello di domenica scorsa 26 gennaio deciso dopo una riunione tenutasi in Prefettura a Potenza.

I segnali nello sport, finalmente incominciano ad arrivare giorno dopo giorno dopo gli arresti eseguiti giorni scorsi.

Intanto, su quanto tristemente accaduto, l’inchiesta prosegue da parte degli investigatori della Polizia di Stato di Potenza per portare alla luce definitivamente una storia che ha colpito tutti noi e il mondo del calcio, con interessi milionari.

Rocco Becce

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE