Cronache

Proseguono senza sosta i controlli dei Carabinieri sulle strade del potentino e gli interventi nei centri abitati


Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, continua nelle attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie stradali di comunicazione, sostenendo, altresì, la delicata fase connessa al fenomeno epidemiologico “Coronavirus”, quindi verificando che vengano di volta in volta rispettate le prescrizioni impartite dalle Autorità nazionali e locali.

Nel dettaglio, all’esito delle diverse indebite condotte accertate, i Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e Compagnia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 12 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti, circolazione stradale, nonché per delitti contro la persona, sequestrando, tra l’altro, 1 coltello e 23 grammi di droga, di varia tipologia.

In particolare, nel corso dei controlli alla circolazione stradale, a:

  • Brindisi Montagna, Brienza, Francavilla in Sinni e Marisco Nuovo, rispettivamente, un 33enne, 34enne, 44enne e 55enne, i quali, in diverse circostanze di tempo e luogo, dopo essere stati fermati alla guida in evidente condizione di ebbrezza alcolica, confermata da successivo accertamento tramite apparecchio “etilometro”, sono stati trovati con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. La patente di guida è stata loro ritirata.

Inoltre, durante i vari servizi sul territorio, sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, a:

  • Palazzo San Gervasio, un 20enne, un 21enne ed un 17enne, i quali, sottoposti a perquisizione personale e domiciliare, sono stati trovati in possesso di 4 piantine di marijuana e una lampada alogena per l’essiccazione della sostanza stupefacente, rinvenute all’interno dell’armadio di una stanza. Il tutto è stato sottoposto a sequestro;
  • Potenza, un 42enne, il quale, a seguito di una richiesta d’intervento presso la propria abitazione, è stato accertato aveva appena minacciato l’anziana madre con un coltellino, senza procurarle lesioni, per costringerla a consegnargli la carta bancomat, oltre al fratello convivente, 36enne, il quale, nel corso della perquisizione che ne è conseguita, è stato sorpreso in possesso di complessivi 23 di stupefacenti, del tipo “hashish” e “marijuana”, rinvenuti all’interno della sua stanza e sequestrati;
  • Atella, un 23enne, il quale, durante una lite condominiale, ha minacciato l’altra persona con un grosso coltello da cucina. L’arma impropria è stata immediatamente sequestrata;
  • Senise:
  • un 34enne, che è stato sorpreso mentre cedeva, ad un giovane del posto, 0,2 grammi di eroina in cambio di soldi, subito sottoposti a sequestro;
  • una 54enne, la quale, a seguito di sinistro stradale, dopo essere stata sottoposta ad accertamento sanitario, è stata trovata con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. La patente di guida è stata ritirata e l’autovettura sequestrata.

Infine, sono state segnalate alla Prefettura di Potenza, per uso personale di stupefacenti, 8 persone residenti a Potenza, Barile, Filiano, Senise e Melfi (PZ) sorprese in possesso di complessivi grammi 11,5 di sostanze stupefacenti del tipo “hashish”, “cocaina”, “eroina” e “marijuana”, sequestrati.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com