Notizie dal Territorio

Progetto “PHASGREEN”, relativo allo sviluppo agricolo del Fagiolo di Sarconi IGP

 La tutela dell’agro-biodiversità è un obiettivo fondamentale per garantire il rinnovo varietale, la produttività agricola e lo sviluppo sostenibile delle produzioni agricole. Sviluppo agricolo che finalmente si rilancia per un prodotto di nicchia e di eccellenza come il Fagiolo di Sarconi IGP.

Il Consorzio di tutela del Fagiolo IGP di Sarconi, le aziende agricole, il Comune di Sarconi e l’Istituto Agrario di Villa d’agri, in collaborazione con l’Università della Basilicata, l’Università Politecnica delle Marche, il CNR e lo SpinOff Agreenment, hanno candidato nel 2017 il progetto di ricerca “PHASGREEN” (PHASeolus Genetic REsources ENhanced) a valere su una delle azioni della Misura 10 del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 della Regione Basilicata. La sperimentazione, ammessa a finanziamento è partita il mese scorso e prevede la salvaguardia, il ripristino ed il miglioramento della biodiversità promuovendo la realizzazione di progetti di conservazione “in situ” ed “ex situ” delle risorse genetiche vegetali.

Attraverso il progetto, di durata biennale, i partner intendono rilanciare le produzioni di Fagiolo di Sarconi a marchio IGP che contano ad oggi una dozzina di aziende agricole e circa 40 ettari in coltivazione in tutto l’areale. Risultati tecnico-scientifici da raggiungere attraverso l’incentivazione di una migliore gestione del suolo, del paesaggio e della biodiversità; la verifica e tutela del materiale genetico; l’incremento del livello formativo ed informativo degli imprenditori agricoli del settore; la messa a punto di protocolli per la concia del seme; la selezione di linee pure con resistenza ai cambiamenti climatici.

Il monitoraggio delle risorse genetiche permetterà di identificare ecotipi coltivati e popolazioni naturali geneticamente stabili negli ambienti valligiani. Le risorse potranno rappresentare la base di partenza per un miglioramento genetico di tipo partecipativo finalizzato alla produzione di varietà ecocompatibili di pregio, migliorate direttamente negli ambienti di coltivazione e con una eterogeneità tale da garantire una migliore e stabile produzione.

Maggiori informazioni potranno essere richieste allo stand del Consorzio di Tutela durante l’evento Sagra del Fagiolo in programma il 18 e 19 agosto a SARCONI.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS