CronachePrimo Piano

Prodigioso intervento dei Carabinieri durante un incendio a ridosso di un deposito di carburante

Gli incendi continuano a svilupparsi in gran parte dell’Italia e anche in Basilicata, una regione che purtroppo in questa stagione è stata colpita in modo particolare.

Le cause sicuramente le alte temperature raggiunte in questa estate 2017, la mancanza di pioggia, ma anche problemi di origini dolose o di poca attenzione per la bruciatura delle stoppie e nonostante le temperature di questi giorni in lieve calo rispetto ai giorni scorsi, la zona del Metapontino è ancora quella più interessata proprio in questi giorni da numerosi incendi di macchia mediterranea e boschiva.

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 24 agosto, il Comune di Pisticci, in provincia di Matera, è stato interessato da due distinti incendi boschivi, di cui uno si è propagato a Sud del centro abitato a ridosso di un deposito di carburante, dove sono collocate delle cisterne contenenti enormi quantitativi di liquido infiammabile.

Le fiamme hanno interessato, inoltre, degli arbusti, per la maggiore Pini ed Abeti, posti su di un costone che domina la zona e pertanto si era creata una situazione di grave pericolo.

La pattuglia dell’Arma dei Carabinieri del Comando Stazione di Pisticci, in servizio esterno, ha subito allertato la Centrale Operativa al fine di richiedere il tempestivo intervento del Corpo dei Vigili del Fuoco, segnalando la situazione altamente critica.

Il Comandante della Stazione, resosi conto che la situazione di pericolo era altamente rischiosa a causa delle fiamme arrivate a pochi metri dalla struttura, si è portato con grande coraggio a ridosso delle fiamme, prodigandosi a contenere le fiamme con mezzi di fortuna, falci, frasche ed una pompa in gomma che erogava acqua, un intervento determinante che ha evitato sicuramente il peggio, sino all’arrivo sul posto dei Vigili del Fuoco che hanno poi provveduto a tenere sotto controllo l’incendio che anche oggi ha proseguito a fare danni in zona.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS