Petrolio in Val d'Agri e Valle del Sauro

Precisazioni dell’Arpa Basilicata su campionamento acqua dell’APPA Bolzano


Relativamente all’articolo di denuncia a firma del dott. Santoriello, “Gli invasi devono essere declassificati di livello. Il lago può essere usato solo per fini idroelettrici”, pubblicato sulla stampa locale nei giorni scorsi, in particolare su “Il Roma” del 15 marzo 2017 e riferito a un campione di acqua da lui conferito ai laboratori di APPA Bolzano, il Direttore dell’Arpa Basilicata dott. Edmondo Iannicelli dichiara di aver acquisito notizie in merito direttamente dal Direttore dell’APPA Bolzano dott. Flavio Ruffini che ha indirizzato una nota esplicativa sulla vicenda insieme al rapporto di prova da cui emerge che il campione conferito risulta “in cattivo stato di conservazione”.

Il dott. Ruffini riferisce che  i dirigenti dell’ APPA Bolzano “non hanno mai parlato di declassificazione delle acque da categoria A2 ad A3 né tantomeno di aver consigliato denuncia al nucleo N.a.s.”

Inoltre, dopo che il dott. Santoriello aveva dichiarato che le acque da lui conferite non appartenevano al territorio di competenza dell’APPA Bolzano , come in un primo momento aveva comunicato, bensì ad acqua del lago “Pertusillo”, lo invitavano a rivolgersi all’Arpa Basilicata che ha competenze in merito  a partire dal campionamento.

Tali precisazioni, da parte dell’Arpa Basilicata, si sono rese doverose nell’ottica di una informazione corretta, professionale e trasparente.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com