Eventi in Basilicata

Potenza, in Prefettura visita istituzionale della Marina e lunedì incontro su un’intesa con la Regione Basilicata



In Basilicata, a Potenza, nella mattinata di oggi, venerdì 12 ottobre, nella sede della Prefettura, in piazza Mario Pagano, il Prefetto di Potenza, dott.ssa Giovanna Cagliostro, ha ricevuto la visita istituzionale del Comandante della Capitaneria di porto di Vibo Valentia Marina, Capitano di Fregata Giuseppe Spera, nella foto a destra, accompagnato dal Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea, Tenente di Vascello, Antonio Bisanti.

L’incontro, nel quale ci si è intrattenuti su vari aspetti relativi alle competenze della Capitaneria di porto, è stata l’occasione per rinsaldare i rapporti tra le due istituzioni.

Nell’occasione, inoltre, è stato affrontato il tema della sicurezza relativa alla sede dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea, aspetto già oggetto di riunioni svoltesi nell’ambito del tavolo tecnico appositamente costituito presso la Prefettura e che vedrà, nei prossimi mesi, una soluzione condivisa tra le parti coinvolte.


Intanto, lunedì prossimo, 15 ottobre, alle ore 11.00,  un nuovo incontro si terrà nella sede istituzionale della Prefettura, alla presenza del vicepresidente della Giunta Regionale della Basilicata, Flavia Franconi ed i Prefetti di Potenza, dott. ssa Giovanna Cagliostro e di Matera, dott.ssa Antonella Bellomo, che adotteranno un’intesa finalizzata alla collaborazione tecnico-organizzativa per lo svolgimento delle prossime consultazioni elettorali regionali, la cui competenza è attribuita alla Regione Basilicata ai sensi dell’art. 122 della Costituzione.

L’Intesa tra la Regione e le due Prefetture della Basilicata, trae origine dalla legge elettorale regionale n. 20 del 20 agosto 2018, integrata recentemente dalla legge n. 27 del 3 ottobre 2018, riguardante il “Sistema di elezione del Presidente della Giunta e dei Consiglieri regionali”, che, tra l’altro, prevede, la possibilità di un accordo con il Ministero dell’Interno per la gestione delle prossime elezioni regionali sulla base della disciplina statale e regionale.

L’Intesa, i cui oneri sono a carico della Regione, è stata raggiunta anche a seguito di nulla osta del Ministero dell’Interno in ossequio al principio di leale collaborazione tra Stato e Regione, come informa in una nota stampa inviata in redazione dal Vice Prefetto Aggiunto, dott. Mauro Senatore.

Redazione

Rocco Becce

Email: robexdj@gmail.com

Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp