Val d'Agri Web TvPetrolio in Val d'Agri e Valle del SauroPrimo Piano

Permesso di ricerca Shell, intervista al Sindaco di Paterno che ribadisce: “No al petrolio nelle zone sorgive”

A seguito delle varie istanze presentate da Shell per la ricerca di idrocarburi nella zona della Maddalena che copre parte del territorio di Paterno, Tramutola, Marsico Nuovo e Brienza, il sindaco di Paterno ha voluto informare la popolazione con un incontro pubblico in cui ha voluto spiegare il suo No a queste ricerche ed eventuali perforazioni.

“La zona in questione cade nel Parco Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese, la cui normativa vieta la possibilità di fare estrazioni e quindi sia i comuni in questione e sia la Regione Basilicata non possono percepire royalties. Al danno c’è pure la beffa, nel senso che noi corriamo solo il rischio perchè se malauguratamente nel Vallo di Diano decidessero per il Sì, farebbero i pozzi nelle aeree sorgive ricadenti nel territorio campano, a quel punto noi oltre a non percepire royalties avremmo anche il rischio di inquinamento del più grande bacino idrogeologico del Sud Italia”. Queste le parole del Sindaco di Paterno Michele Grieco rilasciate ai nostri microfoni.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS