Cronache

Paterno: combustione illecita di rifiuti, una persona denunciata dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Marsico Nuovo hanno denunciato un uomo di Paterno per combustione illecita di rifiuti.

I militari, nel corso di mirati servizi tesi al contrasto dei reati in materia ambientale, hanno sorpreso, in un terreno agricolo in località Le Sorti di Paterno di Lucania, un uomo intento a distruggere, mediante il fuoco, la vegetazione prodotta dalla ripulita di un campo. Le fiamme erano alimentate mediante l’incendio di uno pneumatico dismesso, con inevitabile pericolo di inquinamento del suolo e dell’aria. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per lo spegnimento del rogo e la bonifica dell’area interessata.

Al termine degli accertamenti la carcassa dello pneumatico è stata sottoposta a sequestro ed il responsabile è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria di Potenza.

I Carabinieri della Compagnia di Potenza, nel corso di mirati servizi tesi al controllo della circolazione stradale ed in particolare al contrasto della guida sotto l‘effetto di sostanze stupefacenti e dell’alcool, hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Potenza un 47enne di Tito, in quanto responsabile della violazione di cui all’art. 186 del Codice della Strada (guida in stato di ebbrezza alcolica).

Nel dettaglio, il predetto, alla guida della propria autovettura, nel centro di Tito, invadeva la corsia opposta ed impattava contro un ciclomotore che proveniva dal senso di marcia opposto.

Il conducente del veicolo a due ruote, a causa del sinistro, riportava la frattura di un braccio e contusioni multiple.

Gli accertamenti sul posto ed i rilievi planimetrici eseguiti da personale della Stazione Carabinieri di Tito, collaborati da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Potenza, consentivano di rilevare responsabilità in capo al conducente dell’autovettura ed un tasso alcolemico pari a 1,65 grammi/litro, ben oltre la soglia minima consentita di 0,5 gr/l.

I Carabinieri intervenuti procedevano altresì al ritiro del titolo di guida per la revoca.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS