Paternicum, pari e rimpianti

Pareggio della capolista per 1 a 1 contro il Moving On The Green, ma distacco invariato in vetta.

PATERNICUM: Fiore, Vaccaro, Pizzuto, Petrocelli, Marchesano F, Luongo, Pascale (Lombardi), Fratantuono (K), Pasquariello (D’Elia), Falvella (Lobosco), Di Nella. A Disp: Tammone, Mazzini, Masino, Russo, Mazzei. ALL: Cirigliano

MOVING ON THE GREEN: Bajo, Angioletti, Cardilli, De Sario, Giacomino, Ziri, Lisi (K), De Bonis, Loberto, Scilimato, Bojang. A Disp: Campanale, Palermo, Ariuolo, Falco, Piazzolla. ALL: De Sario

RETI: 15’ Bojang (M) 20’ Di Nella (P)

ARBITRO: Ferrarese di Potenza (Mileo – Viceconte)

NOTE

AMMONITI: Bajo, De Sario, Giacomino (M)

ESPULSI: Di Nella (P)

RECUPERO: 0 / 4

SPETTATORI: 150 circa

 

PATERNO: Occasione per allungare ulteriormente in testa sciupata dal Paternicum, che al “Taddeo” non riesce a conquistare i tre punti contro il Moving On The Green nonostante un vero e proprio assedio durante i secondi quarantacinque minuti che portano ad un nulla di fatto.

Pre gara caratterizzato dal discorso letto dai capitani, su tutti i campi regionali, in riferimento a quanto accaduto domenica scorsa nei pressi di Vaglio Scalo, e momento di grande commozione e riflessione nel comune valdagrino.

Inizia la gara ed a passare in vantaggio sono però gli ospiti al 15’ con il solito Bojang (già giustiziere dei valligiani nel match d’andata) che concretizza un’azione nata da un possesso palla perso dalla squadra di casa e firma il suo settimo centro in campionato dopo una bella giocata di Loberto.

Passano pochi minuti ed il Paternicum trova subito il gol del pari, il solito ed inesauribile Marchesano sfonda sulla fascia sinistra, crossa in mezzo e Di Nella al 20’ al volo trafigge Bajo.

Nella ripresa scende in campo soltanto il Paternicum, ma la precisione tradisce la capolista.

Marchesano è l’arma in più dei rossoblu, da un suo cross nasce una ghiotta palla gol che Fratantuono per questione di centimetri non trasforma, e lo stesso Fratantuono, ma questa volta su un cross partito dalla destra da parte del subentrato D’Elia, calcia fuori.

Entra in campo Lobosco ed il suo peso offensivo inizia a farsi notare: conclusione di Marchesano, respinta di Bajo, ma la rovesciata del numero 9 viene salvata sulla linea dalla difesa ospite, anche se i padroni di casa recriminano poiché sostengono che la sfera abbia varcato completamente la linea bianca.

La bandierina del fuorigioco strozza la gioia del gol prima a Fratantuono, dopo una punizione pennellata da Petrocelli in mezzo, e poi a Pascale, che insacca dopo una respinta di Bajo su conclusione di Marchesano.

A fine partita ingenuità di Di Nella, che viene espulso e non sarà tra i protagonisti dell’attesissimo derby di domenica prossima contro la RAF Vejanum.

Il dominio messo in atto in campo dal Paternicum non porta i frutti sperati: al “Taddeo” termina in parità e la classifica si muove soltanto dal terzo posto in giù, poiché la diretta inseguitrice San Cataldo è costretta a riprendere per due volte la Santarcangiolese, firmando così il 2 a 2 finale.

MARCO QUAGLIANO

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE