Paternicum, pareggio amaro

I Rossoblù non vanno oltre il pari contro la Viribus Potenza. A Villano risponde Marchesano per gli ospiti.

 

 

VIRIBUS POTENZA: Lucia, Isoldi (Lopardo), Giura, Cozzolino, Rinaldi, Tolve, Rago, Romano, Villano (Russo), Santarsiero, Evangelista. A Disp: Nicastro, Mecca, Vaccaro, D’Andrea, Distefano, Errico, Romaniello, Moles ALL. Romano

PATERNICUM: Fiore, Pizzuto, Vaccaro, Laneve, D’Elia, Pascale (Fratantuono), Lombardi, Marchesano, Falvella (Piscopia), Di Nella, Petrocelli. A Disp: Tammone, Pasquariello, Mazzei, Vitale. ALL. Cirigliano

RETI: Villano 6’ (V) ; Marchesano 60’ (P)

ARBITRO: Ferrarese di Potenza (Giannelli – Paladino)

NOTE:

AMMONITI: Isoldi, Russo (V)

ESPULSI: Romano (V)

RECUPERO: 2’ / 5’

SPETTATORI: 30 circa

POTENZA: Obbiettivo sorpasso rimandato per il Paternicum, che nel match disputato al “Principe di Piemonte” di Potenza impatta contro la Viribus, decisamente più staccata in classifica.

Ai ragazzi di Mister Cirigliano non riesce l’operazione primo posto in classifica nonostante la sconfitta dell’Elettra Marconia (che ora si ritrova appaiata al secondo posto proprio con i valligiani) a Muro Lucano, e quella del Tito in casa contro l’Atletico Montalbano.

Il San Cataldo passa a Venosa, ritrova la vetta e con una gara in meno potrebbe tentare l’allungo a +4.

Al 6’ Viribus in vantaggio con il centravanti Villano, che raccoglie un cross dalla bandierina ed impatta indisturbato di testa nell’area piccola avversaria.

Prova subito a scuotersi il Paternicum con un ispirato Di Nella, reduce dalla doppietta in coppa, che serve a Marchesano un pallone al bacio, ma il numero 10 calcia male.

Sempre il 22 con una giocata personale prova l’eurogol al volo, ma il pallone sfiora la porta difesa da Lucia.

Sul finale della prima frazione di gioco ancora il Paternicum pericoloso con Marchesano, ma la sua conclusione non centra il bersaglio.

Nella ripresa gli ospiti escono dagli spogliatoi con un piglio diverso e pareggiano al 60’ grazie a Marchesano, che rientrato sul sinistro, calcia a giro e trafigge Lucia.

Al 70’ la Viribus rimane in dieci per il doppio giallo a Romano, ed il Paternicum prova a far sua la gara rendendosi pericoloso con Petrocelli al 75’ su calcio di punizione, ma la sua parabola si stampa sulla traversa.

Gli ospiti pensano a soluzioni dalla distanza per scardinare il muro eretto dai locali, ma la sostanza non cambia: E’ 1 a 1 a Potenza, con il Paternicum che sciupa una grandissima occasione per poter guardare le altre dall’alto della classifica almeno per una giornata.

MARCO QUAGLIANO

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE