Primo PianoSport

Paternicum, è semifinale!

I Rossoblù espugnano il neutro di Roccanova battendo la Santarcangiolese 3-1. A segno Petrocelli, Pascale e Marchesano F. Inutile l’1-1 di Sow per i locali.

U.S SANTARCANGIOLESE: Travascio, Pesce, La Gualano, Santarcangelo, Simeone, Lo Zito, Graziano, Cascini, Di Sanza, Sow, Briamonte (Al 71’ Simeone G). A Disp: Tritto, Cataldi, De Mare, Fella, Mastrosimone. All: Malaspina


S.C PATERNICUM (4-4-2): Tammone, Pizzuto, Marchesano A (Al 52’ Laneve), Vaccaro, D’Elia, Luongo (Al 69’ Piscopia), Pascale, Lombardi, Fratantuono (K), Petrocelli (All’82’ Pasquariello), Lobosco (Al 46’ Marchesano F.). A Disp: Fiore, Masino, Mazzei. All: Cirigliano


ARBITRO: Sassone di Moliterno (Chiarillo – Vicino)

RETI: 32’ Petrocelli, 62’ Pascale, 90’ Marchesano F. (P)

34’ Sow (S)

NOTE: Ammoniti: Pesce, Santarcangelo, Simeone P, Lo Zito (S)

Tammone, Vaccaro (P)

Recupero: 2’ / 3’

Spettatori: 80 circa

Risultato totale: 3 – 8

PATERNO- Missione compiuta! Il Paternicum è tra le prime quattro squadre nella Coppa Italia di Promozione, e si unisce così all’Oppido, il Rapone e l’Oraziana Venosa, ma bisognerà attendere i sorteggi per scoprire la squadra con cui si contenderà il pass valido per la finalissima di Dicembre.

L’11 di mister Cirigliano, reduce dal 5-2 dell’andata, si presenta a Roccanova, data l’impraticabilità del campo di Sant’Arcangelo, con il solito 4-4-2, ma deve fare a meno degli indisponibili Falvella e Di Nella nel reparto avanzato.

Parte subito forte la formazione valligiana, ed al 14’ sfiora il gol del vantaggio con Lobosco, che partito in posizione regolare, sfrutta un lancio ben calibrato da Marchesano A. , si presenta in area, ma la sua conclusione viene respinta in corner da Travascio.

Al 24’ si accende Petrocelli, il numero 11, dopo una bella giocata, conclude potentemente, ma il pallone termina di poco sul fondo.

La Santarcangiolese prova ad affidarsi ai suoi centravanti Cascini ed il grande ex Di Sanza, ma il blocco centrale del Paternicum composto da Marchesano A e Vaccaro neutralizza i tentativi ospiti fino al 28’, quando Tammone compie un grandissimo intervento su un colpo di testa di Cascini, e si esalta su una punizione battuta da Graziano.

In un momento buono per i locali, il Paternicum trova il gol del vantaggio con Petrocelli al 32’ servito da Pascale, ma la Santarcangiolese non demorde ed al 34’ trova il gol del pari con Sow su assist di Graziano, riportando il risultato in parità.

Prima dell’intervallo il Paternicum prova a ritrovare il vantaggio, ma la Santarcangiolese riesce a difendersi bene e rimandare ogni discorso ai secondi quarantacinque minuti di gioco.

Al 62’ il Paternicum passa nuovamente con Pascale, bravo a risolvere una mischia creatasi dopo un calcio d’angolo battuto da Petrocelli, e depositare la palla in rete.

E’ il gol che ammazza la partita, la Santarcangiolese non riesce più a reagire, così il Paternicum inserisce Piscopia per gesitire il pallone a centrocampo, e risolve la pratica al 90’ con Marchesano F, subentrato a Lobosco, che concretizza l’assist del compagno Pasquariello e proietta i valligiani in semifinale.

Buon momento per il Paternicum, unica squadra della Valle tra le prime quattro in coppa, reduce da cinque successi consecutivi, e primo round al “Comunale” di Roccanova aggiudicato, poichè le due squadre si affronteranno nel match di campionato di domenica 27 ottobre sullo stesso terreno di gioco, ma ci si aspetta tutt’altra partita, con la Santarcangiolese desiderosa di riscattarsi dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia ad opera proprio dei ragazzi di Mister Cirigliano.

MARCO QUAGLIANO

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE