Politica

Parco letterario “Mario Pagano”, Lacorazza: si rafforza la rete


“Qualche anno fa, in un dibattito alla Fiera della piccola e media editoria “Più libri, più liberi” a Roma, in qualità di Presidente del Consiglio regionale avanzai la proposta di investire su parchi letterari e fondazioni culturali, per costruire una rete territoriale da agganciare a Matera 2019. Oggi, con la nascita del Parco letterario dedicato a Mario Pagano, per il quale va riconosciuto il grande impegno dell’Amministrazione comunale di Brienza, questa rete si rafforza ulteriormente con un altro tassello. Dopo i Parchi letterari di Mario Pagano, Carlo Levi, Isabella Morra, Albino Pierro e Federico II, spero possa seguire l’attivazione di quelli dedicati a Rocco Scotellaro ed Orazio”.

E’ quanto afferma il Consigliere regionale e candidato Presidente di Basilicataprima Piero Lacorazza, che esprime soddisfazione per la nascita del Parco letterario Mario Pagano e rivendica “le scelte fatte dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, che hanno visto impegno e continuità con le presidenze di Franco Mollica e Vito Santarsiero”.


“Questa rete di presidi culturali – aggiunge Lacorazza – deve rafforzarsi con  le fondazioni culturali dedicate a Nitti, Fortunato, Gianturco, Sinisgalli e “Girolamo Orlando” di Pescopagano e l’Ente Morale D’Errico. In questi anni, anche grazie al contributo di intellettuali come Rocco Brancati, che mi piace ricordare in questa occasione per l’impegno profuso per la promozione della cultura in Basilicata, abbiamo dato vita a molte iniziative a sostegno di questo progetto indirizzando innanzitutto la programmazione delle politiche culturali e utilizzando a questo fine anche i fondi rivenienti dal taglio dei vitalizi degli ex Consiglieri regionali. Un esempio di come il contenimento dei costi della politica possa essere indirizzato a finanziare iniziative utili per la Basilicata”.

Redazione

Il nostro non è solo un sito d’informazione. È il sito di una comunità che viene raccontata con aggiornamenti continui sotto forma di testi, foto e video. Per qualsiasi informazione o per contattarci potete utilizzare l'indirizzo email: info@gazzettadellavaldagri.it
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp