Politica

Nuova riforma dell’Arpab, per la quarta sede lucana Viggiano è pronta


13 voti favorevoli e 2 contrari, il Consiglio Regionale ha dato il via libera alla nuova legge che riforma l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente lucana, così si è espresso l’Assessore regionale all’Ambiente ed Energia Gianni Rosa:

L’approvazione della legge di riforma dell’Arpab segna un nuovo passo per i controlli e il monitoraggio ambientali. Abbiamo voluto un’Agenzia che fosse incentrata sulla sua vera mission: dare certezze ai cittadini sullo stato dell’ambiente in cui vivono. Lo abbiamo fatto privilegiando l’implementazione delle funzioni di controllo e snellendo l’apparato amministrativo. Abbiamo sperimentato in questi anni che l’organizzazione complessiva, in particolare l’organizzazione in dipartimenti non ha funzionato. La nuova organizzazione va verso la specializzazione degli uffici che coprirà l’intero territorio regionale”.

Previste sempre 3 sedi: Potenza, Matera e Metaponto, con la possibilità di altre sedi e a Viggiano il presidio Arpab è pronto. Voluta e sottoscritta in un documento da 20 sindaci, la struttura a Viggiano è già pronta da 18 mesi completa di utenze ed arredi.

Una riforma – ha continuato Rosa– che sarà a costo zero e non peserà sulle tasche dei lucani e avverrà attraverso la riduzione dei compensi del direttore generale e del direttore tecnico scientifico e l’abolizione della figura del direttore amministrativo. La riforma si completerà con i concorsi pubblici per assumere tecnici e aumentare l’efficienza delle attività di analisi e controllo. Ringrazio il presidente Bardi, la giunta tutta e i consiglieri tutti che hanno dimostrato che con il confronto si riesca a lavorare per il bene dei lucani”.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Close
Close
LASCIA UN "MI PIACE"