Società e Cultura

Una nota dell’Usb sulla carenza del personale al Tribunale di Potenza

“Vista la perdurante ed insostenibile carenza di organico, registrata in ogni cancelleria del Tribunale di Potenza, in virtù della quale si rischia di giungere ad una paralisi totale in diversi uffici, con la presente ci rivolgiamo a Lei per poter porre rimedio a questa situazione”. È quanto scrive Francesco Castelgrande, coordinatore regionale dell’USB (Unione Sindacale di Base), in una nota stampa congiunta, con i tre rappresentanti sindacali unitari, Incamicia, Cervone e Lunanova, inviata all’attenzione del Presidente del Tribunale del capoluogo lucano, su alcune delle gravi problematiche che affliggono da tempo la sede cittadina. “Ben 6 impiegati risultano applicati in altri Uffici giudiziari, quando, invece, è noto in Tribunale, si è all’affanno – aggiunge la nota che così prosegue – ferme restanti le ovvie ed imprescindibili sue decisioni, gli scriventi chiedono di verificare, prima, tale situazione e poi di voler attivare ogni possibile procedura al fine di poter alleviare le enormi difficoltà esistenti negli uffici, dove, infine, appare superfluo segnalare la difficoltà di spiegare al personale, davvero esausto – conclude il comunicato stampa sindacale – l’evidente contrasto di tale situazione che da un lato esiste una carenza di personale e dall’altro la rinuncia a richiedere il ritorno del personale organico presso il Tribunale”.

di Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS