Notizie dal Territorio

Nemoli, il sindaco Carlomagno scrive all’AGCOM sui disservizi alla rete telefonica

Il sindaco di Nemoli Domenico Carlomagno, ha inviato una lettera all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Basilicata per sollecitare un intervento urgente per la risoluzione dei disservizi che interessano gli impianti di telefonia fissa del territorio comunale della TIM dal 30 novembre scorso. 
«E’ uno stato di fatto che comporta notevoli difficoltà e disagi all’intera popolazione, agli anziani sprovvisti di telefonia mobile, peraltro anch’essa funzionante a singhiozzo, agli uffici pubblici e privati», scrive Carlomagno evidenziando ancora le diverse segnalazione giunte al Comune anche da privati cittadini che non escludono l’adozione di azioni legali al riguardo.
Poiché da informazioni assunte le problematiche tecniche che riguarderebbero la sostituzione di dispositivi danneggiati risultano al momento ancora irrisolte e non si intravedono tempi di soluzione, il sindaco Carlomagno si è rivolto all’AGCOM di Basilicata per chiedere «il ripristino immediato, o comunque nel più breve e ragionevole tempo possibile, delle linee telefoniche urbane, ponendo – scrive – fine alla incresciosa situazione venutasi a creare».
Fortemente preoccupato dai disagi per i cittadini e dai tempi per la soluzione del disservizio il sindaco Carlomagno ha inoltre deciso di sottoporre, nelle prossime ore, la questione anche all’attenzione del Prefetto di Potenza.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS