Napoli 2019, al Via le Universiadi!

Il Sud Italia di nuovo epicentro planetario dello sport giovanile

Mercoledì 3 Luglio, presso un rinnovato e “Luccicante” Stadio S. Paolo di Napoli, avrà luogo la cerimonia di apertura della trentesima edizione delle “Universiadi”.

La massima espressione di competizione sportiva mondiale, a livello giovanile, torna in Italia dopo l’edizione del 1997 (Palermo, Messina e Trapani.)

Il Sud Italia torna dunque protagonista dopo soli 22 anni e lancia un segnale importante a tutto il Paese: anche al meridione è ancora  possibile organizzare grandi eventi di dimensione planetaria.

Gli impianti e le sedi delle gare

 

Lo Stadio S. Paolo, come accennato in precedenza, sarà la vera “Bomboniera” della manifestazione: in quella sede si disputeranno le gare di atletica, mentre per gli allenamenti ed il riscaldamento pre-gara saranno coinvolti gli impianti del CUS Napoli, il Parco Virgiliano e il glorioso stadio “Collana”.

 

 

Per quanto riguarda il torneo di Calcio, numerosi gli impianti coinvolti in tutta la regione: il campo “Centrale” sarà il rinnovato stadio “Arechi” di Salerno, fresco di manifestazioni celebrative per il centenario dell’US Salernitana.

 Si giocherà anche al “Vigorito” di Benevento, al “Pinto” di Caserta, al “Dirceu” di Eboli, allo stadio “ Comunale” di Cercola, al “Torre” di Pagani, all’ “Allegretto” di Montesarchio, allo stadio “Lamberti” di Cava de’ Tirreni, al “San Francesco” di Nocera ed infine allo stadio “S.Mauro” di Casoria.

 

Le gare di nuoto avranno luogo presso il “Palabarbuto” di Napoli, il “PalaCercola” di Cercola, mentre la sede principale sarà il “PalaDelMauro” di Avellino. Sedi diverse per il torneo di Pallanuoto: “Stadio del Nuoto” a Caserta e la “Piscina Comunale” di Casoria.  La finale verrà disputata presso la “Piscina Scandone” di Napoli.

 

Spazio al Volley presso il “PalaSele” di Eboli (Sede principale), riflettori accesi anche al “PalaCoscioni” di Nocera, al “PalaSport” di Ariano e al “PalaTedeschi” di Benevento.

 

Il Torneo di Rugby Sevens si disputerà presso l’impianto “Ex Nato” di Napoli.  Curiosità ed interesse anche per il torneo di Scherma che si disputerà presso gli impianti del CUS Salerno con sede a Baronissi.

 

Una disciplina sportiva che vede una crescita costante di appassionati è sicuramente il Taekwondo: le gare si disputeranno presso il “Palazzetto dello Sport” di Casoria.

 

I giovani talenti del Tennis, potranno affrontarsi presso il circolo “Tennis e Lungomare” di Napoli, i giovani  “Arcieri” del Tiro con l’arco, invece, saranno di stanza allo stadio “Partenio” di Avellino ma la finale verrà disputata presso la suggestiva sede del “Palazzo Reale” di Caserta. Altre discipline affini al Tiro con  l’arco, sono il Tiro a Volo ed il Tiro a Segno :  le gare si disputeranno presso l’impianto “Mostra d’Oltremare Padiglione 3” di Napoli.

 

Le suggestive piroette e carpiature degli atleti impegnati nella disciplina dei Tuffi, si potranno ammirare presso la “Piscina – Mostra d’oltremare” di Napoli.

 

Le gare di Vela, infine, si disputeranno presso il “Circolo Italia” di Napoli.

 

 

Cenni storici

 

L’Universiade, o Olimpiade Universitaria, è una manifestazione sportiva multidisciplinare rivolta ad atleti universitari provenienti da ogni parte del mondo. Seconda solo ai Giochi Olimpici per importanza e numero di partecipanti ed anzi ritenuta, nella sua versione estiva (Summer Universiade), equivalente se non superiore alle Olimpiadi invernali questo evento nel corso degli anni ha assunto sempre più i connotati di un vero e proprio festival internazionale dello sport e della cultura. Il termine “Universiade” infatti, frutto della combinazione tra le parole “università” e “Olimpiade”, racchiude in sé uno dei concetti alla base di ogni forma di sport: l’universalità.

L’Universiade, nella sua forma moderna e attuale, fu ideata dal dirigente sportivo italiano Primo Nebiolo che ne organizzò la prima edizione a Torino nel 1959.

Grazie al sostegno del Governo nazionale, che ha accompagnato la candidatura, e alla collaborazione con le Università italiane e campane, il CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) e il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), la Regione Campania ha ottenuto per la città di Napoli, lo scorso 5 marzo 2016, la designazione da parte della FISU a ospitare l’edizione estiva dell’Universiade che si terrà dal 3 al 14 Luglio 2019.

Napoli, sede delle Universiadi estive del 2019, è la terza città italiana per dimensioni demografiche ed è conosciuta nel mondo per la sua storia e per le ricchezze culturali, storiche e naturalistiche del territorio che la circonda. Napoli, e la Campania in generale, vantano inoltre una grande tradizione sportiva che ha dato vita negli anni a molte eccellenze in numerose discipline e che permea ormai la cultura e la vita quotidiana dei suoi cittadini.

 

I Numeri delle Universiadi

 

 

Consulta gli allegati a fine pagina per scoprire il calendario degli eventi e tutte le delegazioni presenti!

Lo spettacolo sta per cominciare, la redazione de “La Gazzetta della Val D’Agri” seguirà in diretta dallo Stadio S. Paolo di Napoli, la cerimonia di apertura di Mercoledi 3 Luglio!

 

Logo_Universiade_Napoli2019_vettorialeCalendario UniversiadiCalendario Universiadi

Calendario Universiadi

Gironi Universiadi

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE