CronachePrimo Piano

E’ morto Don Cesare Silvestre, per molti anni parroco di San Martino d’Agri

SI È SPENTO DOPO BREVE MALATTIA ALL’ETÀ DI 50 ANNI

Dopo breve malattia, si è spento all’età di 50 anni don Cesare Silvestre, da alcuni mesi parroco di San Giorgio Lucano. La notizia ha turbato la piccola comunità del Sarmento, dove don Silvestre, nei pochi mesi di permanenza come pastore di anime, aveva avvicinato e creato nuovo fervore nel mondo giovanile con iniziative, soprattutto quella riguardante la manifestazione in costume sulla Passione di Cristo, che ha suscitato tanto interesse ed apprezzamento non soltanto localmente. Don Silvestre era nato a San Giorgio Lucano da una modesta, laboriosa famiglia di lavoratori. Il padre è stato un bravo artigiano del legno, la madre una donna di casa vecchia maniera.

Tre i fratelli, di cui due sorelle. Dopo la cerimonia di consacrazione, don Silvestre cominciò l’azione pastorale nel Lagonegrese. Per circa 20 anni è stato parroco di San Martino d’Agri. Da alcuni mesi, con decreto vescovile di monsignor Vincenzo Orofino, titolare della diocesi Tursi-Lagonegro,è stato,come già detto, nominato parroco di San Giorgio Lucano. Alle sorelle, al fratello, ai parenti le più sentite condoglianze della grande famiglia della Gazzetta. I funerali si sono tenuti oggi, 20 novembre, nella Chiesa Madre di San Giorgio Lucano.

FONTE: VINCENZO CARLOMAGNO –  LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS