Politica

Mobilitazione lavoratori forestali: incontro Sindacati – Assessore Fanelli

La mobilitazione dei lavoratori forestali e dei sindacati confederali e di categoria,  che prosegue da settimane, ha avuto oggi un primo passaggio istituzionale per raggiungere obiettivi a breve scadenza (ampliamento delle giornate lavorative) e a partire dal nuovo anno (programmazione interventi per garantire il futuro occupazionale).

Al termine di un presidio del Palazzo della Giunta Regionale con iniziative di lotta diffuse sul territorio e sostenute da Anci e sindaci, una delegazione sindacale – formata dai segretari generali di Cgil Cisl Uil Basilicata, Angelo Summa, Enrico Gambardella e Vincenzo Tortorelli, e di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil Vincenzo Esposito, Antonio Lapadula e Gerardo Nardiello – ha incontrato il vice presidente della Giunta e assessore all’Agricoltura Francesco Fanelli. Tra le richieste prioritarie l’incremento delle giornate lavorative dalle attuali 85 a 102 l’anno e il futuro occupazionale dei lavoratori ex Rmi ed ex mobilità che hanno prestato e prestano servizio alle dipendenze del Consorzio di Bonifica della Basilicata come lavoratori idraulico-forestali. Nel ribadire che si tratta di rendere operativo un impegno già assunto da tempo dal Presidente Bardi, i rappresentanti sindacali hanno evidenziato il grave disagio sociale della platea di lavoratori specie nell’attuale fase di emergenza sanitaria e la necessità di incrementare il salario, unico reddito per migliaia di famiglie, con più giornate lavorative.

In considerazione della scadenza del progetto del loro contratto al 31 dicembre prossimo non solo è necessario garantire la continuità lavorativa ma – è stato detto all’assessore Fanelli – avviare subito ogni procedura di programmazione per evitare, come purtroppo è accaduto in passato di perdere tempo prima della riapertura dei cantieri a partire dal 2021 e per gli anni successivi, ridando centralità alla forestazione e alla difesa del suolo.

Da parte del rappresentante della Giunta è stato assunto l’impegno a verificare con la Presidenza della Giunta l’individuazione dei capitoli di bilancio per le risorse finanziarie aggiuntive necessarie. Una risposta sarà fornita ai sindacati e ai lavoratori entro la fine della settimana.

I sindacati e i lavoratori svolgeranno un’attenta azione di vigilanza perché gli impegni si traducano in provvedimenti ed atti concreti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Gazzetta Coupon - Contattaci per tutte le info