Curiosità, Notizie dall'Italia e dal Mondo

Mobili: per 655 imprese lucane uno show room permanente a Bucarest

Le imprese lucane del settore mobile e design, tra produttrici e di vendita – 655 (409 in provincia di Potenza e 246 in provincia di Matera, di cui 288 artigiane nel Potentino e 114 nel Materano), per un totale di 1.927 addetti, d cui 1.116 in provincia di Matera – possono contare su uno show room permanente a Bucarest.  Dopo il successo al Salone del Mobile di Milano dei salotti prodotti nel Polo Murgiano si aprono nuovi mercati nei Paesi dell’Est Europa. Per favorire la penetrazione commerciale dei salotti “made in Basilicata” è nata una nuova iniziativa di Palazzo Italia Bucarest, quartiere generale dell’Associazione Lucani nei Balcani con il brand “Ambienti Italiani” e uno shoow room permanente a Bucarest. A presentarlo è il presidente di Palazzo Italia Giovanni Baldantoni che parte dal dato dell’Ice – solo in Romania l’export di salotti made in Italy raggiunge un giro d’affari di 67 milioni di euro – per evidenziare il grande potenziale della nostra produzione. E con il mobile – dice ancora – noi rilanciamo il mercato turistico di Matera 2019 collegando il buon gusto di arredamento, del mangiare bene e della vacanza di qualità.  L’Italia è da oltre 10 anni il principale Paese investitore in Romania per numero di aziende registrate. Moltissimi sono i settori strategici che nei prossimi anni potrebbero rappresentare il volano per un ulteriore consolidamento della nostra presenza imprenditoriale, grazie alle opportunità dischiuse dai fondi europei, dai programmi di privatizzazioni, dalle prospettive di ammodernamento della rete infrastrutturale e dei trasporti, dal buon tessuto industriale esistente e dalla grande disponibilità di risorse agricole a cui aggiungere l’arredamento. Il Salone del Mobile di Milano – sottolinea l’imprenditore lucano – e’ stato il piu’ recente evento in cui le statistiche degli addetti ai lavori evidenziano che il 70% degli interessati allo stile ed al design italiano, nell’arredo  di casa uffici, ambienti di lavoro, spazi, ecc. sono stranieri. Un momento unico in cui cultura e sistema industriale diventano punto di riferimento internazionale e modello virtuoso di una Italia che funziona È stata una grande opportunità piena di positività e di entusiasmo per le nostre imprese materane-baresi che si sono presentate nel migliore dei modi, degli architetti e dei designer che hanno portato il proprio pensiero creativo, e dei tantissimi visitatori per raccontare leccellenza del design nel mondo, grazie alla straordinaria cultura di impresa e alla sua filiera. Un’opportunità per i salotti “made in Basilicata” per recuperare quelle fette di mercato nei Paesi dell’Est Europa e nel mondo che hanno prodotto nei migliori anni sino a 80-90 milioni di euro di esportazione in tutto il mondo solo nel settore mobile imbottito.

Importante dunque il progetto di Palazzo italia che prende il via a Bucarest con l’allestimento dello show room ”Ambienti Italiani”’ dedicato per partire all’imbottito prodotto e da produrre in Basilicata e Puglia. Diverse imprese storiche e nuove del Polo Murgiano hanno già aderito al progetto promozionale. Il presidente di Palazzo Italia, insiste nel sostenere le aziende Lucane, e del Sud considerandole un grande contenitore di professionalita’ e competenze da esportare. Nei prossimi giorni la definizione di protocolli di collaborazione al fine di creare un gran bel gruppo che operi in autonomia produttiva , con una bella ed unica immagine nei Balcani sostenuto dal  network di Palazzo Italia.

Giovanni Baldantoni

PALAZZO ITALIA BUCAREST

mail  gbaldantoni@yahoo.it;

www.palazzoitalia.ro

www.artland.ro

www.originilucane.ro

www.asociatialucanineibalcani.ro

 

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS