Primo PianoCronache

Marsico Nuovo: denunciati i predoni della legna

A Marsico Nuovo quattro persone hanno abbattuto degli alberi portando via materiale legnoso per circa 18 quintali. Un danno economico ma soprattutto uno scempio ambientale e naturalistico. Tutti i componenti della banda  (tre uomini e una donna) sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per furto aggravato, mentre sia la legna che la motosega utilizzata sono state sequestrate. I quattro avevano tagliato pregiate piante di quercina e ontano in Contrada Circine, su un terreno demaniale.

La legna era stata poi trasportata in un terreno privato, dove è stata trovata anche la motosega usato per tagliare i tronchi. Sia il legname che la motosega, come detto, sono stati sottoposti a sequestro. Il valore della legna si aggira intorno ai 1 000 euro. Si è risaliti a questo furto attraverso una lunga e scrupolosa attività d’indagine fatta dai Carabinieri della locale Stazione del paese in collaborazione con i militari della Stazione Carabinieri Forestali Parco. Le persone denunciate risiedono tutte nel comune di Marsico Nuovo.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS