Cronache

Maratea. Sequestrato parcheggio a pagamento non autorizzato: anche le strutture attrezzate erano completamente abusive

A Maratea durante un’operazione congiunta dei Carabinieri della locale Stazione e degli agenti della Polizia Locale, in località Castrocucco, hanno posto sotto sequestro un parcheggio a pagamento non autorizzato con strutture completamente abusive e i titolari dell’attività che operavano in totale violazione di ogni regola.

Ad essere denunciato per abusivismo un uomo di origini campane, legale rappresentante di una società con sede nella vicina città lucana di Lauria.

La violazione amministrativa ha avuto conseguenze penali per il gestore perchè, in barba ad ogni autorizzazione, aveva impiantato un’area attrezzata con tanto di capannone, bagni e struttura coperta, adibita a parcheggio a pagamento completamento abusivo, per giunta su di un terreno sul quale esistono delle pendenze e di cui non è neanche pacifica la legittima occupazione da parte dei gestori.

L’operazione congiunta dei Carabinieri e degli agenti della Polizia Locale è stata condotta dal Maresciallo Magg. Giuseppe Tedesco, Comandante interinale, dei Carabinieri della Stazione di Maratea e dal Capitano Francesco Fiorenzano, Comandante della Polizia Locale di Maratea, concretizzatasi a seguito dell’attività ispettiva, svolta lo scorso martedì 10 luglio che si è concentrata, in questa prima fase, sull’area presa in esame.

L’azione attuata dai due Corpi, che ha portato alla luce violazioni di rilevanza penale, con l’area sottoposta a sequestro e la conseguente denuncia degli autori alla competente Autorità Giudiziaria di Lagonegro, ha ricevuto l’apprezzamento del sindaco della città di Maratea, Domenico Cipolla, il quale si è congratulato per l’attività sinergica messa in campo, mentre altri controlli sono al vaglio degli investigatori anche per i prossimi giorni in occasione dei vacanzieri in arrivo per tutta l’estate nella bellissima e ospitale città lucana soprannominata la Perla del Tirreno.

Rocco Becce

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS