Val d'Agri Web TvPrimo Piano

L’Ospedale di Villa d’Agri non chiuderà: interviste video a Pittella, Cantiani e Castaldo

Durante il sopralluogo all'ospedale è stata verificata la struttura destinata alla lungodegenza


L’ospedale di Villa d’Agri potrebbe diventare un piccolo gioiellino, senza stravolgimenti, con le cose adeguate per la portata e per le criticità della valle“.

Con queste parole il presidente della giunta regionale, Marcello Pittella, ha chiuso l’incontro tenutosi al centro sociale di Marsicovetere. Il Presidente ha espresso l’intenzione di ritornare a Villa d’Agri prima della fine dell’anno per un ulteriore aggiornamento sullo stato di avanzamento dei lavori. Fra le necessità emerse dagli interventi dei direttori generali di Asp e San Carlo, Giovanni Bochicchio e Rocco Maglietta, soprattutto quella di perseguire una maggiore integrazione fra ospedali e territorio, potenziando i percorsi di cura a monte e a valle dei nosocomio.

Il Presidente della Regione Basilicata, insieme all’assessore Flavia Franconi, ai vertici della sanità lucana, del nosocomio valligiano e dal Sindaco di Marsicovetere Cantiani, dopo aver effettuato un sopralluogo all’ospedale – durante la quale è stata verificata la struttura destinata alla lungodegenza – si sono riuniti in un incontro pubblico per dibattere e chiarire il cronoprogramma che porterà l’ospedale di Villa d’Agri ad inaugurare nuovi padiglioni e a svolgere le sue funzioni di ospedale potenziato con nuove attrezzature.

Durante l’incontro intervenuti vari sindaci della Val d’Agri e dei comitati a difesa dell’ospedale.

Interviste video a Marcello Pittella, Sergio Claudio Cantiani e Giovina Castaldo:

Interviste di Elisa Casaletto

Montaggio e riprese di Gianfranco Grieco

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com