Primo PianoSocietà e Cultura

Legalità e Giovani, a Moliterno evento commemorativo in onore di Giuseppe Parisi

Giuseppe Ruggiero Parisi, educatore e fondatore della Nunziatella di Napoli, la più antica scuola militare d’Europa



Giuseppe Ruggiero Parisi voleva aiutare la sua gente a mettersi in sintonia con il tempo, non ci riuscì e quei problemi si sono riportati fino all’unità d’Italia e anche dopo, quella mancanza di unione, è ancora evidente tutt’oggi“. Con queste parole si conclude la relazione di Giampaolo D’Andrea Professore di storia del risorgimento, storia contemporanea e storia economica presso l’Università degli Studi di Salerno e Basilicata. Il docente ha tenuto un’interessante excursus storico sull’illuminismo del settecento, di cui il Parisi faceva parte, nel Sud Italiano sottovalutato da molti. La rivoluzione culturale che molti riformisti napoletani tentarono di fare in quegli anni non fu mai appoggiata pienamente dal re Carlo III di Borbone, quegli illuministi ci hanno lasciato quel messaggio sta a noi raccoglierlo.

Chi era Giuseppe Parisi? Nacque a Moliterno il 27 marzo 1745 da Domenico e Margherita Porcellini di Stigliano. La famiglia paterna, di origine calabrese, era di rango nobiliare. Il padre era dottore in legge. Fu avviato agli studi di matematica, fisica e astronomia, ma nel 1764 intraprese la carriera militare, entrando nel 1° Reggimento di fanteria della Brigata “Calabria” e successivamente al corso accademico di artiglieria e genio, conseguendo nel 1771 la nomina di Ingegnere del Genio Militare ed il grado di tenente. Definito “un grande educatore illuminato”, viene considerato il “vero padre dell’accademia Nunziatella al quale si deve senza alcun dubbio ascrivere – viene riportato nel volume di Luca Fabbricatore –  l’intero merito del moderno ed efficiente sistema educativo, sistema da lui elaborato anche grazie alla conoscenza diretta di similari istituzioni acquisita durante apposite missioni”. E’ morto a Napoli nel 1831, è stato un Generale italiano e  Ministro della Guerra e Capo di Stato Maggiore dell’Esercito del Regno delle Due Sicilie.

Questa mattina a Moliterno, presso il Cine-teatro comunale Pino,  si è svolto l’evento: “Legalità e formazione dei giovani. Giuseppe Ruggiero Parisi, educatore e fondatore della Nunziatella di Napoli, la più antica scuola militare d’Europa”.  L’iniziativa è stata organizzata dalla Legione dei Carabinieri di Basilicata, Comune di Moliterno e Rotary Puglia e Basilicata, alla presenza dei Generali dei Carabinieri delle Regioni Puglia e Basilicata e del Tenente Colonnello della Scuola Militare Nunziatella di Napoli Virginio Cameli.

Le relazioni, moderate dalla giornalista Anna Bruno, hanno preso il via con i saluti iniziali del Sindaco di Moliterno  Giuseppe Tancredi, del  Comandante Legione Carabinieri “Basilicata” il Generale B. Rosario Castello, del Prefetto di Potenza Annunziato Vardè, e del nuovo Presidente del Consiglio Regionale Carmine Cicala che ha ricordato, agli studenti  presenti dell’ Istituto Comprensivo “G. Racioppi” e dell’ I.I.S. “Petruccelli – Parisi” di Moliterno, come l’esperienza – prendendo se stesso ad esempio –  nella Brigata Folgore abbia avuto un ruolo importante nel corso della sua vita.

Dopo ha preso la parola il Procuratore Gianfranco Donadio: “l’officina lucana ha partorito persone straordinarie: i lucani, come Parisi, hanno contribuito e stanno contribuendo alla internazionalizzazione del Sud, oggi i giovani viaggiano e onorano il sud nel mondo. La legalità si ritrova in un termine: la Costituzione“. Hanno preso poi la parola:  Donato Donnoli, Governatore Rotary Club Puglia e Basilicata, relazionando sul principio di legalità e etica per affermare il miglioramento della società e il Comandante Legione Carabinieri “PugliHuaweia” il Generale B. Alfonso Manzo.

Alla fine della commemorazione è stata benedetta la stele in onore del Tenente Generale Marchese Giuseppe Ruggiero Parisi.


 

Gianfranco Grieco

Si definisce un operatore tecnico multimediale dilettandosi anche con la scrittura creativa. Appassionato di film e serie tv. Adopera hashtag emozionali per arrivare everywhere e per questo #staystrong
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp