Lavoro e Salute

L’Avis non va in vacanza. Appello a nuovi donatori

Siamo in estate e, come sempre, la necessità di sangue e di plasma non va in vacanza.  A ricordarlo è l’Avis regionale di Basilicata che invita i donatori e coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della donazione del sangue e degli emoderivati a recarsi presso l’Unità di raccolta AVIS di via Ciccotti – Largo Don Uva a Potenza, oltre che in tutti i punti di raccolta presso le sedi comunali nelle giornate da esse programmate e presso i Centri Trasfusionali. L’Avis Basilicata ricorda inoltre che, per quanto riguarda la donazione delle piastrine, essa può essere effettuata solo presso i Centri Trasfusionali di Potenza, Melfi e Matera. Possono donare tutti coloro i quali hanno un’età compresa tra 18 anni e i 60 anni, pesano più di 50 kg, hanno valori della pressione arteriosa compresi tra 110 e 180 (la sistolica o massima) e tra 60 e 100 (per la diastolica o minima), soggetti che presentano uno stato di salute buono e stili di vita non contrassegnati da comportamenti considerati “a rischio”.  “Non ci troviamo in situazioni di emergenza, e, per evitare che ce ne siano in questo particolare periodo dell’anno, è opportuno che, prima di partire per le vacanze, i donatori si rechino presso le strutture preposte e compiano questo impagabile gesto di altruismo e di amore verso il prossimo. E’ bene ricordare che il sangue non viene utilizzato solo per le trasfusioni, ma, soprattutto il plasma, anche per produrre farmaci cosiddetti “salvavita”. Rinnoviamo il nostro invito a chi può donare a farlo in modo da permettere a chi ne ha necessità di trovarlo sempre disponibile. È necessario avere delle scorte adeguate – aggiunge l’Avis Regionale – in particolare in questo periodo, per via del calo fisiologico delle donazioni”.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS