Società e Cultura

L’aula del Consiglio Regionale della Basilicata intitolata all’ex governatore Angelo Raffaele Dinardo oggi a Potenza

Alla presenza della figlia Filomena, del sindaco di Irsina, Nicola Massimo Morea, del presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica, del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella e di altre autorità regionali, nella mattinata di oggi, martedì 28 febbraio, è stata inaugurata l’Aula consiliare del Consiglio regionale ad Angelo Raffaele Dinardo, ex presidente della Regione Basilicata dal 1995 al 2000, nato il 7 gennaio 1932 ad Irsina, in provincia di Matera, e morto all’età di 83 anni il 26 febbraio del 2015. “Angelo Raffaele Dinardo è stato un grande uomo che ha vissuto con coraggio e coerenza le proprie idee e a cui le lode che si possa fare era il suo saper ascoltare, prima ancora che maestro elementare, direttore didattico, ispettore, sindacalista e politico. L’intitolazione dell’Aula consiliare del Consiglio regionale – si legge nella nota inviata dall’Ufficio Stampa del Consiglio regionale – rappresenta il doveroso riconoscimento che tutti noi tributiamo ad un uomo combattivo che nel corso del suo impegno politico, amministrativo e culturale, ha lasciato una forte e originale impronta sui sentimenti di lealtà e riscatto sociale dell’intera Basilicata”. Queste alcune delle parole dette dal presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica, durante l’evento, che ha aggiunto “oggi è anche l’occasione per fare nostre le sue parole, quando riteneva che fosse faticoso coniugare la ricerca politica con scelte etiche che assumano l’uomo, persona come misura di valore per il cambiamento. In eredità ci ha lasciato un grande messaggio: insegnare ad essere cittadini consapevoli dei propri diritti, ma anche dei propri doveri. Il suo ricordo non può che trovare fondamento a partire da questa sala. Va ricordato e soprattutto indicato quale esempio positivo di buona politica alle nuove generazioni che hanno bisogno, soprattutto oggi, di punti di riferimento certi, eticamente impeccabili e solidali. Facciamo nostra la sua capacità di interpretare la politica come “servizio” e ciò deve rappresentare la sua eredità  più preziosa”. Dopo altri interventi e quello conclusivo del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, è intervenuta Filomena Dinardo, figlia del compianto ex presidente, che a nome della famiglia ha ringraziato per questa intitolazione il Consiglio regionale.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS