SportPrimo Piano

La Val D’Agri nel pallone: il diario della domenica


ECCELLENZA:  “I derby non si giocano, si vincono.” Questo principio hanno messo in pratica oggi, allo stadio “Venezia” gli uomini di Mister Volini. Moliterno – Grumentum finisce 0-1, decisiva la rete di Pellegrini. Una partita equilibrata e piena di emozioni, il match più atteso dagli sportivi della Val D’Agri ha espresso dunque il suo verdetto. I “Cavalieri” di patron Petraglia conservano il quarto posto e continuano a rivolgere lo sguardo verso l’alto, nonostante le vittorie delle prime tre. I rossoblù, d’altra parte, conservano un buon bottino in graduatoria: dodici punti d’oro che, per il momento, tengono a debita distanza “la zona rossa”.

PROMOZIONE: Prima, vera battuta d’arresto per il Paternicum. Dopo il trionfo “epico” di Domenica scorsa contro l’Atletico Lauria, arriva la sconfitta di Bella contro il San Cataldo: 2-0 il risultato finale. “Lupi” rossoblù mai davvero in partita, probabilmente si inizia a soffrire di “vertigini” dovute al posizionamento di alta classifica. E’ normale, quando si contende il primato in un campionato duro e di qualità come questo. Spettacolare ed inaspettato 3-3 per la Raf Vejanum sul difficilissimo campo di Tito: gli uomini di Mister Berterame tirano fuori grinta ed attributi, questa è la vera buona notizia di oggi più che il punto conquistato in graduatoria. Pari che permette ai “cugini” Paternesi, tra l’altro, di non essere al terzo posto, proprio dai titesi.

PRIMA CATEGORIA: Il Tramutola soccombe sotto i colpi del Tursi: al “Terzella” finisce 2-4. I biancazzurri sembrano lontani parenti di quelli che macinavano vittorie e bel gioco, davanti al proprio pubblico, durante la scorsa stagione. Di certo l’avversario di oggi era forte, sicuramente la rosa che ha a disposizione Mister Marzano non è la stessa di un anno fa, sta di fatto che 4 punti in 4 partite in casa, sono veramente troppo pochi per il Tramutola. Il Montemurro “smuove” finalmente la classifica, battendo per una rete a zero il Montescaglioso. Primi tre punti della stagione, morale alto e salvezza che ritorna, come d’incanto, possibile.

SECONDA CATEGORIA: Nel Girone B, l’Atletico Marsico batte il Pietrapertosa con un pirotecnico 4-3. Di certo, non si può dire che siano mancate le emozioni, in questo avvio di stagione. Marsicani terzi a -5 dalla Capolista Grassano, ancora a punteggio pieno. Nel Girone C, il Real Grumento “cede” in casa per 3-4 contro il Chiaromonte. Un altro match davvero equilibrato, in bilico fino all’ultimo secondo ma che fa suonare il primo vero campanello d’allarme per i grumentini: dopo un avvio di stagione scoppiettante (3 vittorie nelle prime 3 partite), i biancazzurri scivolano al quinto posto a -6 dalla vetta. Ennesima sconfitta per la Pro-loco Spinoso, superata dalla Sanseverinese con il punteggio di 4-1. Poco da salvare, davvero.

CALCIO A 5: Non si cancella lo zero dalla casella dei punti del Futsal Marsico. Gli uomini di Mister di Taranto giocano, soffrono, rispondono colpo su colpo ma, alla fine, cedono per 9-6 a Venosa. La serie C1 è davvero un campionato ostico.

Per oggi è tutto, l’appuntamento è per Domenica prossima!

 

Andrea Mario Rossi

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com