Eventi in Basilicata

La Signora del Lago, un musical raccontato sull’acqua


Con uno spettacolo più ricco sotto il profilo scenografico, narrativo, musicale e delle coreografie riparte a Nemoli, sulle acque del lago Sirino, da venerdì 28 luglio «La Signora del Lago». 
Le novità sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta lunedì mattina al lago Sirino. 
«Abbiamo lavorato ad un ‘restyling’ equilibrato per presentare uno spettacolo più ricco sotto il profilo scenografico, narrativo, musicale e delle coreografie – ha dichiarato il regista dello spettacolo Gianpiero Francese – Ogni sera raccontiamo la storia del territorio, fornendo una lettura artistica compatibile con una certa cifra stilistica senza mai allontanarci dal locale, dalla terra e quindi dal tempo e dagli spazi della nostra regione». Tra le novità scenografiche un campanile in stile barocco, simile a quello di San Giacomo di Lauria, che sarà il fulcro di nuove scene. Ci saranno nuovi giochi d’acqua e un nuovo insert musicale. «Sento di dire – ha chiuso Francese – che questo è uno spettacolo che vale la pena vedere e soprattutto ri-vedere per poter gustare tutti i cambiamenti sviluppati e messi in atto». 
Il sindaco di Nemoli, Domenico Carlomagno, si è soffermato sul coinvolgimento delle risorse e delle energie locali. «Il nostro è un progetto di sviluppo e valorizzazione del territorio – ha detto Carlomagno – L’edizione del 2016 è stata per noi una scommessa stravinta. Abbiamo avuto 10mila spettatori e 20mila presenze. La scommessa di quest’anno è alzare l’asticella a 15mila spettatori e 30mila presenze. Abbiamo portato a termine una serie di interventi che hanno interessato il completamento e l’abbellimento dei parcheggi, l’illuminazione, la segnaletica orizzontale e il miglioramento della viabilità, e l’arredo urbano».
Il dirigente generale dell’Apt di Basilicata Mariano Schiavone, ha sottolineato gli elementi forti e positivi su cui fondano le iniziative degli ultimi anni in Basilicata come La Signora del Lago, che risultano identificate nel resto del mondo come «proposte interessanti ed originali» e danno un contributo significativo sul piano economico. «In solo 60 giorni – ha detto Schiavone – l’anno scorso sono state registrate 321 mila presenza, per un valore in biglietteria di 1 milione 572 mila euro. Generando un valore economico di 4 milioni di euro. Sono iniziative – ha chiuso Schiavone – che accrescono il valore e il senso di appartenenza di un luogo. Vedo qui che Gianpiero e il sindaco Carlomagno hanno avuto la capacità di coinvolgere la comunità e tanti giovani».
Il protagonista del fantasy, scritto e diretto da Francese con la colonna sonora di Rocco Petruzzi, è un giovane orfano che attraverso un libro emerso una notte dal fondo del lago intraprende un cammino di conoscenza del proprio territorio e di crescita personale. Il cartellone 2017 prevede 20 spettacoli tutti i venerdì, sabato e domenica alle 21, fino al 3 settembre, con altre due repliche mercoledì 16 e giovedì 17 agosto. 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com