Politica

La Regina (Pd): “Aliano fuori dalle finaliste per Capitale Italiana della Cultura 2024, decisivo il disinteresse del governo regionale”


“Aliano non rientra fra le dieci finaliste che concorrono per diventare Capitali Italiane della Cultura per il 2024. Il totale disinteresse del governo regionale verso questa sfida ha fortemente influito in questa esclusione.

In Basilicata c’è una “emergenza Cultura” che non si può più non affrontare.

Trovo svilente, ad esempio, che nessuna istituzione regionale ieri abbia ricordato Antonio Infantino nell’anniversario della sua morte, vale lo stesso oggi per Leonardo Sinisgalli.

L’emergenza Cultura in Basilicata la rinveniamo nella vicenda della biblioteca Stigliani di Matera, prima sacrificata e poi recuperata grazie all’attenzione posta dal Presidente Marrese, del Partito Democratico Basilicata e della società civile.

Penso anche al brusio sull’eliminazione della Lucana Film Commission. Serve subito una Legge Cinema e non si tocchi la Commission che è un attrattore per l’indotto del cinema e dell’audiovisivo e uno strumento di crescita per le giovani professionalità lucane, un mezzo di innovazione economica, culturale e sociale.

Non si rinunci alla cultura. Non possiamo permettercelo proprio noi lucani.

Il Pd di Basilicata è stato capace di rendere la Basilicata e Matera un modello culturale europeo. Non permetteremo che tutto questo lavoro venga dissolto”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com