Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (mercoledì 7 febbraio 2018)

POLITICA REGIONALE Il Consiglio regionale della Basilicata, a Potenza, in viale Vincenzo Verrastro 4, nella giornata di ieri, ha approvato a maggioranza, con 13 voti favorevoli di Pd, Psi, Ri, Udc, Pp e Pace del Gm e 3 astensioni del Pdl-Fi e di Romaniello del Gm, una delibera della Giunta regionale su una variazione al bilancio di previsione 2017 dell’Ater di Potenza. Previste variazioni in aumento nelle uscite per 15mila euro, per quanto riguarda le quote relative alla manutenzione degli alloggi in condominio e per 70mila euro per il versamento delle ritenute diverse, e in diminuzione nelle uscite per 15mila euro per il rimborso delle quote di manutenzione degli stabili autogestiti, e per 70mila euro per le ritenute diverse. Successivamente, nella votazione sulla proposta di riassegnare alle competenti Commissioni Consiliari Permanenti quattro pdl di iniziativa del consigliere Lacorazza del Pd “sistema di elezione del presidente della Giunta e dei consiglieri regionali”, “disposizioni per il riordino delle funzioni provinciali e delle funzioni regionali di area vasta”, “istituzione del fondo unico autonomie locali (Fual)”, “disposizioni in materia di patrimonio culturale”, iscritte all’ordine del giorno della seduta ai sensi dell’articolo 38, comma 4 del regolamento interno del Consiglio regionale, che prevede la possibilità di iscrivere all’ordine del giorno dell’Assemblea le proposte di legge che non vengono esaminate nei tempi previsti dalle Commissioni, constatata l’assenza del numero legale, con la presenza in Aula al momento del voto i consiglieri Cifarelli, Galante, Giuzio, Lacorazza, Miranda Castelgrande, Mollica, Robortella, Santarsiero e Soranno, il presidente dell’Assemblea, Francesco Mollica, ha, così, sciolto la seduta.

CRONACA Una pensionata di 71 anni, Iginia Fabbri, è morta in Piemonte, nella frazione di in provincia di Alessandria, Arquata Scrivia. La donna è stata trovata legata con i polsi, è deceduta a causa del freddo e ad indagare ora sono i Carabinieri che hanno cercato di darle soccorso, accorsi sul posto ieri sera, dopo una telefonata fatta dal figlio. 2 morti è il bilancio di un incidente avvenuto ieri, in Lombardia, a Malnate, in provincia di Varese. Sulla Statale 233 un camion guidato da un 58enne di Legnano, in provincia di Milano, per motivi ancora in fase di accertamento da parte delle forze dell’ordine, ha investito due pensionati, Franco Lanfranchi, di anni 68, deceduto sul colpo e Giacomina Grugnola, di 83 anni, morta in ospedale. A Milano, una ragazza di 19 anni è stata uccisa a coltellate in un appartamento di un giovane di 39 anni, ora fermato dalle forze dell’ordine. Nel Lazio, il Tribunale di Sorveglianza di Roma dice no alla scarcerazione per motivi di salute avanzata dai difensori dell’ex parlamentare Marcello Dell’Utri. L’ex esponente di “Forza Italia” resterà ancora rinchiuso nel carcere di Rebibbia per scontare una pena di 7 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. Un 45enne di Ostia, già noto alle forze dell’ordine, ieri sera, dopo aver tentato di rubare un’auto in sosta, infrangendone il lunotto posteriore, è stato sorpreso ed arrestato da una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Ostia. Nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto, tenutasi poche ore dopo nel Tribunale di Roma, l’uomo è stato condannato e sottoposto dal giudice al regime degli arresti domiciliari. Il provvedimento deciso dal Giudice, evidentemente, non è stato sufficiente a farlo desistere dai suoi intenti illegali. La stessa sera infatti, l’uomo è stato nuovamente “pizzicato” dai Carabinieri a bordo di un’auto in sosta, nella quale si era introdotto, dopo averne forzato la portiera. Per l’incallito “topo d’auto” sono scattate nuovamente le manette ai polsi, e dopo l’arresto è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Gruppo Carabinieri di Ostia, in attesa di essere accompagnato nuovamente nelle stesse aule del Tribunale, di fronte all’Autorità Giudiziaria alla quale dovrà rendere conto, dell’evasione dagli arresti domiciliari e del nuovo tentativo di furto su auto. Uno straniero 30enne, A. M., è stato arrestato dalla Polizia di Stato, dopo aver ferito un suo connazionale al borgo di Metaponto, frazione nel comune di Bernalda, in provincia di Matera. I militari dell’Arma dei Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, guidati dal Colonnello Daniele Scardecchia, hanno denunciato 8 persone per furto commessi o tentati, 4 a Marsico Nuovo e 4 a Melfi, con un bilancio totale in queste ultime settimane contro i furti a Potenza e provincia di 22 persone denunciate e 8 arrestate.

SPETTACOLO Al via da ieri sera in tv, su Rai 1, la manifestazione annuale del festival di Sanremo giunta alla sua 68esima edizione che si concluderà sabato prossimo e che ha visto quest’anno Claudio Baglioni in veste di direttore artistico e Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino come presentatori. Un evento, aperto dallo showman Fiorello, oramai criticato da tanti, ma poi tutti a vederlo e a commentarlo sui social network, diventata una semplice valvola di sfogo. il giorno 10 febbraio prossimo, alle ore 18.30, nella Sala Consiliare del comune di Picerno, in provincia di Potenza, si terrà l’iniziativa pubblica intitolata “IO RICORDO” per commemorare il “Giorno del ricordo delle vittime delle foibe”. Per qualsiasi informazione a riguardo, potete contattare il numero di cellulare 347/6084493.

SPORT Domani, giovedì 8 febbraio, in occasione della disputa della partita di calcio di “Coppa Italia Dilettanti” tra Potenza e Igea Virtus, l’impianto di scale mobili Prima, quello che collega viale Marconi a piazza Vittorio Emanuele II, in piazza XVIII Agosto, resterà aperto fino alle ore 23.30. Inoltre, è stata disposta l’ordinanza secondo la quale il titolare dell’esercizio di commercio al dettaglio di vicinato, con ingresso in via Marconi, nell’area antistante l’entrata dello stadio Alfredo Viviani, di cessare l’attività di vendita dell’esercizio entro le ore 18.00 e di liberare l’area antistante, adiacente l’ingresso dello stesso esercizio dalle merci in esposizione entro le ore 18.30. Disposto anche per gli esercenti il commercio su area pubblica e i produttori agricoli assegnatari di posteggio in viale Marconi, nell’area antistante l’ingresso dello stadio, sempre per domani, il rispetto della fascia oraria di occupazione suolo pubblico per la vendita di cui alle rispettive concessioni, dalle ore 6.00 alle ore 16.00, con l’obbligo di sgombero delle merci e degli automezzi, entro le ore 17.00.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS