Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (mercoledì 19 aprile 2017)


ESTERO Sulla Brexit, nel Regno Unito, oggi, dopo l’annuncio a sorpresa dello scioglimento della Camera dei Comuni e il voto anticipato al prossimo 8 giugno, la premier Theresa May presenterà una mozione per il voto anticipato, un provvedimenti che richiede una maggioranza di almeno dei due terzi per essere approvato. In Usa, a Fresno, in California, ancora un’atto di razzismo. Kori Ali Muhammad, afroamericano pluripregiudicato 39enne, al grido di “Allah akbar” ha sparato e ucciso tre persone nei pressi della Catholic Charities. L’uomo, ricercato per un’altra sparatoria, è stato catturato dagli agenti della Polizia che esclude un’azione di terrorismo. In Egitto, nel Sud del Sinai, ieri durante un’attacco terroristico un agente di Polizia è morto e 4 sono rimasti feriti nei pressi di un posto di blocco vicino al monastero greco ortodosso di Santa Caterina.
POLITICA REGIONALE Il Consiglio regionale della Basilicata, convocato per ieri a Potenza, nella sede istituzionale di viale Vincenzo Verrastro 4, è stato aggiornato ad oggi con inizio alle ore 14.00. Lo ha comunicato il presidente dell’Assemblea regionale, Francesco Mollica tramite una nota stampa inviata in redazione ieri.
CRONACA La Borsa Affari di Milano riapre in rialzo a +0,26%, mentre da alcuni dati Istat, l’11,9% degli italiani vive in famiglie con gravi disagi, in un Paese che stenta a migliorare in tutto. In Piemonte, tra le città di Torino e provincia e in parte del milanese, durante un’operazione condotta dai militari della Guardia di Finanza, sono state sequestrate 10 tonnellate di falso argento, di matrice cinese e nordafricana. Sono stati ritrovati nella mattinata di oggi i corpi dei tre dispersi in mare, due uomimi e una donna, in un’incidente avvenuto nei pressi del porto di Rimini. Il bilancio sale così a 4 morti, mentre due persone sono sopravvissute dopo lo schianto contro gli scogli di una barca a vela  a causa del mare in burrasca. Al via da domani a Roma, in Cassazione, dopo il ricorso presentato alla Corte Suprema, al processo al Comandante Francesco Schettino, principale imputato per il naufragio della nave “Costa Concordia” avvenuto la sera del 13 gennaio 2012 nei pressi dell’isola del Giglio, sulla costa genovese, dove morirono 27 persone dei 3206 passeggeri in crociera, per un maldestro inchino all’Isola. In Campania, per alcuni appalti legati alla tangenziale partenopea, i Carabinieri del Noe di Caserta, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 5 persone, un imprenditore vicino al clan dei Casalesi, due suoi figli e due funzionari della Tangenziale di Napoli Spa, indagate per turbativa libertà degli incanti e intestazione fittizia di beni con l’aggravante mafiosa in relazione a gare di appalto per la manutenzione del tronco autostradale della tangenziale di Napoli per un valore totale di 1,6 milioni di euro. In Calabria, a Cirò Marina un plurigiudicato del posto è stato arrestato dai Carabinieri per violenza privata aggravata, minaccia aggravata, lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale, e di detenzione di arma da fuoco, mentre il figlio è stato denunciato a piede libero, dopo un’aggressione avvenuta in un locale della città calabrese.
AMBIENTE Sull’inchiesta petrolifera in Basilicata, che il 31 marzo del 2016 portò 6 persone agli arresti domiciliari e al sequestro di alcune vasche nel “Centro Oli Eni” del Cova di Viggiano, in provincia di Potenza, ieri pomeriggio il Gup del Tribunale di Potenza ha rinviato a giudizio 47 persone e 10 società, tra le quali Eni, che andranno a processo il prossimo 6 novembre. Durante una conferenza stampa svoltasi ieri pomeriggio presso la sede della Regione Basilicata, il governatore lucano, Marcello Pittella, ha annunciato il provvedimento di chiusura del Cova Eni di Viggiano, che sarà notificato entro oggi, per 90 giorni, dopo gli ultimi fatti accaduti nelle scorse settimane.
Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com