Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (martedì 31 ottobre 2017)

ESTERO È allarme fuga radioattività, in Corea del Nord, dove un tunnel del sito nucleare di Punggye-ri è crollato lo scorso 10 ottobre, causando la morte di circa 200 persone e il ferimento di altre 100. In Germania, a Schwerin, è stato sventato un attacco terroristico e arrestato un 19enne siriano pronto a colpire. Per alcune molestie, in Gran Bretagna, accusato Damian Green, il braccio destro della premier britannica, Theresa May.

CRONACA Da alcuni dati Istat, la disoccupazione giovanile a settembre è salita a 11,1%, mantenendosi su minimi da cinque anni. In Lombardia, il Giudice per le Indagini Preliminari di Milano, Luigi Cargiulo, ha disposto l’imputazione coatta per calunnia nei confronti dell’infermiera spagnola che con la sua denuncia portò ingiustamente al processo il ginecologo Severino Antinori per un presunto prelievo forzato di ovuli. In Toscana, per le stragi di mafia del 1993, dopo alcune intercettazioni, sono stati indagati dalla Procura della Repubblica di Firenze, Silvio Berlusconi e Marcello Dell’Utri. Sul caso della bambina di 9 anni di Matera, deceduta per un attacco cardiaco al “Bambino Gesù” lo scorso 12 ottobre, la Procura della Repubblica di Roma ha disposto una consulenza per chiarirne meglio le cause della morte, pare legate all”utilizzo di una schiuma da barba, contenente una sostanza tossica, del padre utilizzata per ammorbidire un pongo gelatinoso diffuso tra i più piccoli. In Basilicata, a Matera, presso il Palazzo di Giustizia, si è svolta oggi la prima udienza preliminare per le morti di Dina Antonella Favale e Vito Nicola Oreste, a causa di un crollo avvenuto in vico Piave l’11 gennaio del 2014, in cui sono indagate a vario titolo 9 persone. A Grottole, in provincia di Matera, due pregiudicati di origini rumene sono stati allontanati con un figlio di via della Questura di Matera, dopo un controllo effettuato dai militari dell’Arma dei Carabinieri della Stazione del posto. In Puglia, sono state fermate e denunciate diverse persone durante alcuni controlli effettuati sul territorio dai militari dell’Arma dei Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto e a Sava un commerciante di 63 anni è stato arrestato dopo aver ferito, non in modo grave, a colpi di pistola, un 33enne, dopo una lite scoppiata per futili motivi.

PREVISIONI METEO Tempo discreto per la giornata di oggi a Potenza e dintorni e per domani ancora sole.

Rocco Becce robexdj@gmail.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS