Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (martedì 23 gennaio 2018)

ESTERO In Giappone, in una località sciistica di Agatsuma District, a causa dell’eruzione di un vulcano uno sciatore è deceduto ed altre persone sono rimaste ferite. Durante una sparatoria in una scuola del Kentucky, a Benton, due persone sono morte e 19 sono rimaste ferite per colpi di arma da fuoco da uno studente di 15 anni, poi, arrestato dalla Polizia.

CRONACA Ricercato da circa 15 anni per una condanna definitiva a 13 anni per associazione a delinquere finalizzata al narcotraffico e riciclaggio, Fausto Pellegrinetti, boss 75enne della nuova banda della Magliana, è stato arrestato in Spagna dalla Squadra Mobile di Roma. In Campania, a Bellona, in provincia di Caserta, ieri è finita tragicamente la serata intorno alle ore 21.15, con la morte di Davide Mango, una guardia giurata di 48 anni che dopo aver ucciso la propria moglie nella sua abitazione ha ferito con alcuni colpi d’arma da fuoco 5 persone intervenute sul luogo. La figlia di 14 anni è riuscita a salvarsi ed è ora sotto choc, mentre si indaga su questa triste storia iniziata nel primo pomeriggio. In Campania, a Napoli, Annamaria Palmieri, una donna di 54 anni del clan Formicola, è stata uccisa ieri sera con tre colpi di pistola al volto nel quartiere San Giovanni a Teduccio durante un agguato di chiaro stampo camorristico. In Basilicata, a Potenza, domani alle ore 16.00, nella Parrocchia di Santa Cecilia, al rione Poggio Tre Galli, l’ultimo saluto al giovane istruttore di motocross, di 29 anni, Ivan Di Bello, morto ieri in un incidente avvenuto sul monte Sirino. Per maltrattamenti all’ex moglie, la Squadra Mobile di Potenza ha arrestato Gianluca Vizziello, di 38 anni, posto ai domiciliari su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo lucano. Presieduta dal Prefetto Giovanna Cagliostro, a Potenza, presso la sede della Prefettura, in piazza Mario Pagano, si è svolta oggi, la riunione tecnica di coordinamento delle forze di Polizia, alla presenza del Questore Alfredo Anzalone, del Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Daniele Scardecchia e del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Colonnello Gianluca Dinoi che ha riguardato le problematiche dei furti avvenuti di recente nei comuni di Potenza, Senise, Tito e Picerno.

POLITICA REGIONALE A Potenza, per mancanza del numero legale, è stata sciolta la seduta del Consiglio regionale della Basilicata, durante la votazione sulla proposta del presidente dell’Assemblea, Francesco Mollica di iscrivere all’ordine del giorno una mozione sulla situazione del Sahara occidentale e sull’indipendenza del popolo Saharawi. Erano presenti in Aula al momento del voto i consiglieri Bochicchio, Castelluccio, Miranda Castelgrande, Mollica, Napoli, Perrino, Romaniello e Soranno. In precedenza il presidente della Regione, Marcello Pittella, nell’ambito della “sessione comunitaria” aveva illustrato il documento della Giunta regionale sulla chiusura al 31/3/2017 dei programmi regionali 2007-2013 finanziati con i fondi Fesr, Fse e Feasr e sullo stato di attuazione al 31/12/2016 dei programmi regionali 2014-2020 finanziati con i fondi comunitari. La conferenza dei capigruppo ha deciso che il dibattito sulla relazione si svolgerà nella prossima riunione del Consiglio regionale e un Aula si è, inoltre, svolta l’attività ispettiva, con l’esame di alcune interrogazioni.

EVENTO Valsinni, Guardia Perticara e Aliano potranno fregiarsi per il triennio 2018-2020 della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, grazie al prestigioso riconoscimento ricevuto ieri in Liguria, a Genova, presso la Sala del Maggior Consiglio del Palazzo Ducale. La Bandiera Arancione del “Touring Club Italiano” viene assegnata, dal 1998, ai borghi eccellenti dell’entroterra che, pur lontani dai crocevia turistici, sono riusciti ad emergere grazie alla qualità dell’accoglienza. L’iniziativa promuove comuni che sposano bellezza paesaggistica, valore architettonico-culturale e attenzione all’ambiente. Valsinni, si legge nelle pagine web del “Touring Club Italiano”, associa alla valenza naturalistica quella storica, conservando le mura dell’antica Lagaria, fondata secondo la leggenda, da Epeo, costruttore del Cavallo di Troia. Guardia Perticara, piccolo borgo con stretti vicoli e case arroccate viene invece considerato, per la ricostruzione post sima dell’80, un modello di restauro rispettoso delle preesistenze tradizionali. Aliano, infine, grazie al suo Museo della Civiltà contadina, offre testimonianza della vita passata attraverso una curata esposizione di oggetti usati nelle attività agricole, artigianali e nella vita quotidiana. Riguardo all’iniziativa Bandiera Arancione la Regione Basilicata ha avviato con il “Touring Club Italiano”, un progetto finalizzato a migliorare la qualità del sistema turistico in termini di offerta, performance attrattive e sostenibilità. Un riconoscimento, dunque, della qualità sostenibile nel tempo e dello sviluppo dei territori in ottica di investimenti ed occupazione e alla cerimonia hanno preso parte tutti i sindaci dei comuni meritevoli, dove sono stati illustrati gli ultimi dati sulla positiva iniziativa.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS