Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (domenica 8 ottobre 2017)

ESTERO In Catalogna, un milione di manifestanti al corteo unionista di Barcellona, con decine di pullman arrivati da tutta la Spagna.

POLITICA NAZIONALE Il ministro degli Interni, Marco Minniti, intervenendo alla nona edizione della Scuola per la Democrazia di Aosta, ha detto che “il mio obiettivo è di chiudere i centri di accoglienza nel Paese, perchè i temi dell’accoglienza devono essere separati ed è un errore metterli insieme”. La politica nazionale continua a non prendere pace e il lucano Roberto Speranza di Mdp rompe con Giuliano Pisapia di Campo Progressista. Insomma ci si confronta, poi si accoppiano e, infine, inevitabilmente ognuno prosegue per la propria strada, come sempre in questo Paese tutto da rottamare.

CRONACA Da una statistica dell’Anmil, l’associazione per le vittime degli infortuni sul lavoro, in occasione della 67esima giornata nazionale, aumentano gli infortuni sul lavoro in Italia. Sono, infatti, 682 i morti nel 2017. In Piemonte, a Torino, resta grave in ospedale una bambina di 7 anni, non vaccinata, ricoverata per un sospetto caso clinico di tetano. In Emilia Romagna, a Ferrara, Anis Hamnachi, di 25 anni, fratello di Ahmed Hanachi, l’attentatore di Marsiglia, è stato tratto in arresto dalla Polizia di Stato A seguito di un mandato di cattura internazionale. L’uomo è accusato di partecipazione ad associazione terroristica e complicità nel delitto commesso dal fratello. Il giornalista sportivo Aldo Biscardi, di anni 87, è deceduto nel Lazio, a Roma, dopo un ricovero in ospedale. Il suo funerale sarà celebrato domani pomeriggio, alle ore 15.00, nella chiesa di San Pio X, in piazza della Balduina. In Sicilia, a Palermo, per l’uccisione di una persona e il ferimento del fratello a colpi di arma da fuoco, nella piazzetta Caruso, la Polizia di Stato ha fermato una donna, la probabile colpevole. In Basilicata, nei pressi di Chiaromonte, in provincia di Potenza, nella prima mattinata di oggi, in un incidente stradale, sono decedute due persone, Pietro D’angelo di 57 anni e Giuseppe Stefano Cancelliere di 43.

CULTURA Sono stati scelti oggi i vincitori della 46esima edizione del “Premio Letterario Basilicata”. La giuria della Sezione di Saggistica storica ed Economica Politica, presieduta dall’Accademico dei Lincei, Cosimo Damiano Fonseca, riunitasi a Potenza, presso la sede del “Circolo Silvio Spaventa Filippi”, ha così decretato: Francesco Dandolo con il volume “Il Mezzogiorno fra i divari cooperazione internazionale. “Informazione SVIMEZ ” e la cultura del nuovo meridionalismo (1948-1960) è il vincitore del Premio di Ecomomia politica e Diritto dell’Economia intitolato alla memoria di Tommaso Morlino; Luciano Canfora, autore del saggio “Cleofonte deve morire (Edizioni Laterza) e Pietro Dalena con il volume “Dalle vie Francesche. Crociati e pellegrini verso la Terra Santa” (Adda Editore), sono i vincitori della Sezione Saggistica storica nazionale intitolata alla memoria di Vincenzo Verrastro; Michele Fasanella, autore del saggio “La democrazia dei partiti” (Calice Editore) è il vincitore della Saggistica storica lucana intitolata a Tommaso Pedio.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS