Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (domenica 29 aprile 2018)

POLITICA NAZIONALE In Friuli Venezia Giulia per il rinnovo delle regionali i seggi resteranno aperti sino alle ore 23.00 di questa sera per circa un milione di votanti.

CRONACA Per la giornata del 1 maggio in viaggio 4 italiani su 10 per mete di arte e mare con l’80% di prenotazioni effettuate via online di camere sopratutto in agriturismi, mentre Venezia è stata costretta ad installare i tornelli per il controllo sui turisti in arrivo contestato da gruppi di giovani manifestanti. Nel Lazio, nei pressi di Ciampino, vicino Roma, all’alba di questa mattina un 42enne, Alessandro Tolla dopo una lite ha tentato di uccidere la moglie di 37 anni, Maria Giuliano con un coltello e poi si è suicidato lanciandosi dal terzo piano dell’abitazione situata in via Francesco Baracca. Migliorano le condizioni del campione di pugilato Nino Benvenuti ricoverato ieri sera in ospedale al Policlinico di Tor Vergata di Roma a causa di un malore. Nel Lazio, a Roma, nel quartiere Ardeatino, nell’asilo Chicco di Grano sono state abolite le feste del papà e della mamma che a dire di chi gestisce il servizio comunale sono feste discriminatorie nei confronti delle nuove famiglie, ovvero le coppie gay, e scoppiano altre politiche in un Paese soltanto da rottamare e al più presto per colpe soltanto di politiche sbagliate affrontate da anni in Italia. Per l’associazione “Articolo 26” e per alcuni genitori, invece, si tratta di una decisione assolutamente sbagliata a causa di alcune pressioni fatte da una coppia omosessuale. Nelle Marche, un 65enne, Stefano Marilungo, è deceduto per asfissia dopo essere stato picchiato durante una rapina commessa da tre persone a Sant’Elpidio a Mare in provincia di Fermo, in un magazzino di un’impresa di pompe funebri in cui è rimasto coinvolto anche il fratello, titolari dell’attività. In Basilicata, nei pressi di Bernalda, in provincia di Matera, in un incidente stradale che ha coinvolto 3 autovetture, una coppia di rumeni è deceduta la scorsa notte e altre 4 persone sono rimaste ferite. La dinamica dell’incidente è al vaglio ora della Polizia Stradale di Matera giunta immediatamente sul posto insieme ai mezzi di soccorso. La scorsa notte, durante un controllo a Scanzano Jonico, in provincia di Matera, dei Carabinieri della Compagnia di Policoro, guidati dal Capitano Chiara Crupi, in collaborazione con i Carabinieri del Comando di Matera, coordinati dal Tenente Colonnello Samuele Sighinolfi, 80 persone sono state controllate insieme ad alcune attività commerciali ed un pregiudicato del posto di 44 anni, S.V., trovato con armi bianche, è stato denunciato a piede libero per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS