Eventi in Basilicata

La Madonna di Viggiano oggi arriva a Matera


Dopo i festeggiamenti della scorsa estate celebrati nella sua città lucana dall’1 al 4 settembre, alla presenza di migliaia di fedeli, la Sacra Effige della Madonna del Sacro Monte di Viggiano, Patrona delle genti lucane, sarà ospitata a Matera dal 14 al 21 ottobre.

Nel corso della settimana di grande fede verso la Madonna, saranno organizzate iniziative religiose e processioni nelle strade cittadine per consentire a tutti i materani di renderle omaggio.

Per permettere lo svolgimento delle iniziative previste in totale sicurezza, l’amministrazione comunale ha informato le attività commerciali che espongono tavolini e strutture mobili e permanenti, lungo il percorso delle processioni, di eliminare gli ingombri nelle strade più strette in via del Corso, via San Francesco, via Ridola e Piazzetta Pascoli, e ridurre, così, l’area occupata nelle rimanenti strade, lasciando libero uno spazio di almeno 6 metri, per permettere il passaggio della Sacra Effige e delle due ali di folla che l’accompagneranno in processione.

Durante le giornate di grande festività, saranno, inoltre, chiuse al traffico e alla sosta dei veicoli le vie interessate dal corteo secondo la cartellonistica che sarà apposta dall’Ufficio Traffico del Comune.

La Statua della Madonna Nera, venerata a Viggiano, in provincia di Potenza, arriverà in città alle ore 16.30 di domenica 14 ottobre e sosterà nella residenza per anziani Brancaccio per essere, in seguito, trasferita in auto fino al parcheggio della Casa Comunale dove è prevista la cerimonia di accoglienza alle ore 17.00.


Da quel punto, la processione si snoderà lungo via La Malfa, piazza Matteotti, via Don Minzoni, via Ascanio Persio per terminare in piazza Vittorio Veneto dove ci sarà un breve saluto delle varie autorità religiose e politiche locali e regionali.

Il percorso riprenderà lungo via del Corso, via San Francesco d’Assisi, piazza Sedile, via e piazza Duomo per giungere alla Cattedrale dove sarà celebrata la Santa Messa dall’Arcivescovo di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo, Monsignor Salvatore Ligorio.

Giovedì 18 ottobre, il lungo programma prevede, con inizio alle ore 18.00, una fiaccolata nei Sassi con partenza dalla Cattedrale, piazza Sedile, via San Francesco, via Ridola, via Casalnuovo, via Buozzi, piazza San Pietro Caveoso, via Madonna delle Virtù, via D’Addozio, via Piave, via Stigliani, via San Biagio, piazza Vittorio Veneto, via Beccherie, via e piazza Duomo e Basilica Cattedrale, dove l’Arcivescovo di Matera-Irsina, Monsignor Pino Caiazzo, celebrerà la Santa Messa.

L’ultimo appuntamento è, invece, previsto nella mattinata di domenica 21 ottobre con il primo cammino regionale delle Confraternite religiose che si radunerà alla Casa di spiritualità Sant’Anna alle ore 10.30 per percorrere via Lanera, via Lucana, via La Vista, piazza Vittorio Veneto, via Del Corso, via San Francesco, piazza Sedile, via Duomo con arrivo in Cattedrale dove sarà celebrata, alle ore 11.30, la Santa Messa dall’Arcivescovo Caiazzo.

Alle ore 12.45, infine, avverrà il trasferimento della Sacra Effige in processione, dalla Cattedrale fino in piazzetta Pascoli, da dove, poi, alle ore 14.00 partirà per il rientro a Potenza.

CLICCA QUI
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp