Notizie dal TerritorioPrimo Piano

La Madonna di Viggiano in Peregrinatio. A Caggiano consegnata una statua ai familiari di Antonio Altilio

Dopo quasi un mese si è conclusa la Peregrinatio Mariae della Madonna di Viggiano, protettrice della Basilicata, iniziata il 7 ottobre con l’arrivo nella Diocesi di Corleto Perticara, poi in quella di Pisticci e a Matera. La peregrinatio è continuata tra le comunità di altre Diocesi lucane.

Il 21 ottobre un bagno di folla ha atteso la protettrice lucana a Potenza. Da qui il viaggio verso la Diocesi di Picerno, poi in quella di Satriano di Lucania e ieri a Caggiano, comunità molto legata alla protettrice della Basilicata. Qui, nella chiesa del Santissimo Salvatore, i portatori di Viggiano hanno donato una statuetta della Madonna ai familiari del compianto Antonio Altilio, l’uomo di Caggiano morto il 15 settembre dopo una caduta in montagna. Antonio, devoto alla Madonna di Viggiano, ogni anno organizzava i viaggi a piedi da Caggiano a Viggiano.

Nella chiesa del Santissimo Salvatore, la statua è stata benedetta da don Paolo D’Ambrosio. Nel pomeriggio la Madonna ha ripreso il suo viaggio verso Viggiano. La Madonna Nera è stata scortata dalle forze dell’ordine in ogni sua tappa e dai portatori, a bordo di un camioncino allestito per l’occasione. La peregrinatio ha testimoniato la grande fede, storia e cultura della gente lucana.

All’arrivo a Viggiano, si è tenuta una Santa Messa presieduta dal Cardinale Luiso Francisco Ladaria Ferrer, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. In molte tappe al seguito anche il sindaco di Viggiano, Amedeo Cicala, e tanti cittadini. Il distacco della Madonna verso altri centri è sempre qualcosa di particolare per i viggianesi. A testimoniare tutto ciò la folla che ieri sera ha atteso la Madonna in strada.

FONTE: Claudio Buono – ONDANEWS

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS